Ecco l’aeroporto più grande del mondo: è costato 12 miliardi di dollari

Nasce il Nuovo Aeroporto di Instanbul: si estende su 77 milioni di metri quadrati, ha 112 gate, un parcheggio da 25.000 posti ed è circondato da un’area residenziale di 100mila metri quadrati

Ecco l'aeroporto più grande del mondo: è costato 12 miliardi di dollari

È già operativo in Turchia l’aeroporto più grande del mondo. Ufficialmente, è attivo dall’ottobre del 2018, quando è partito il primo volo nella nuova sezione nata all’interno dello storico Ataturk, gradualmente del tutto sostituito negli ultimi anni dal cosiddetto Istanbul New Airport.

Dal 6 aprile infatti l’Atakturk - uno dei più trafficati al mondo con 70 milioni di passeggeri l’anno - ha ufficialmente interrotto le operazioni. Tutti i voli commerciali sono stati trasferiti all’İstanbul Yeni Havalimani (nome turco), ovvero il più grande aeroporto del mondo.

I lavori, per la verità, non sono ancora finiti, e si prevedono altre quattro fasi da completare entro il 2025, per un costo totale di circa 12 miliardi di dollari.

Ecco l’aeroporto più grande del mondo: è costato 12 miliardi di dollari

Il nuovo aeroporto si estende su 77 milioni di metri quadrati, ha 42 chilometri di nastri bagagli, un parcheggio che può ospitare 25 mila veicoli e 112 gate.

Può attualmente gestire un volume di utenza stimato in 90 milioni di passeggeri nell’arco di 12 mesi. Quando sarà completo, potrà gestire 200 milioni di passeggeri l’anno. Quest’ultimo aspetto lo renderà presto il maggiore aeroporto del mondo per quanto riguarda il numero di utenti serviti.

In confronto, l’aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta, ad oggi il più trafficato al mondo, conta 107 milioni di passeggeri ogni 12 mesi. Il che significa che l’Istanbul New Airport gestirà un volume che corrisponde al doppio dell’utenza di quello che al momento si presenta come il più attivo.

L’area aeroportuale - a forma di tulipano - ospiterà 55.000 metri quadrati di punti vendita e un hotel di lusso da 451 camere.

L’inaugurazione ufficiale c’era in realtà già stata il 29 ottobre del 2018, alla presenza del Presidente Erdogan, che aveva lodato la struttura definendola un progetto tanto elegante e imponente da risultare “folle”. Ma ha cominciato a operare a pieno regime solo dal 6 aprile, per via di diversi problemi tecnici e burocratici.

Al momento anche l’aeroporto internazionale di Pechino - Beijing Daxing International Airport, in apertura a settembre - ha un costo complessivo quantificabile in 12 miliardi di dollari.

È in costruzione per prendere in carico un po’ del volume gestito dall’aeroporto internazionale di Pechino, attualmente il secondo più trafficato del mondo con 95 milioni di passeggeri.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Turchia

Condividi questo post:

1 commento

foto profilo

eleonora ferrari • 2 mesi fa

facciamo una cosa intelligente . prendiamo fico, toninelli , e compagnia allegra e mandiamoli in turchia . magari riusciranno a comprendere la loro piccolezza intellettiva . . eleonora ferrari

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.