Abarth 595 Turismo Competizione celebra i 60 anni della storica sigla TC. Negli anni Sessanta la mitica Fiat-Abarth 850 TC conquistò nei più veloci circuiti Europei, numerose vittorie.

Abarth 595 Turismo Competizione rende omaggio alla storia.

Lo storico fondatore del marchio dello Scorpione, Carlo Abarth, partendo da una Fiat 600 D, nel febbraio del 1961, diede vita a un’auto performante e vincente: il quattro cilindri in linea da 767 centimetri cubici veniva portato a 847 cm3, nuovi i pistoni, l’albero a camme e l’impianto di scarico.

Il carburatore era da 32, grazie anche alla presenza di un filtro aria più sportivo, il motore raggiungeva una potenza massima di 52 cavalli a 5.800 giri al minuto. Adeguate alle prestazioni anche l’impianto frenante: al retro, in luogo dei tamburi, venivano installati dei dischi, il paraurti anteriore celava un radiatore dell’olio.

Abarth 595 Turismo Competizione berlina e cabriolet

Abarth 595 Turismo Competizione

Due modelli pensati per il massimo divertimento su strada e in pista, la Turismo ha uno stile e comfort tipicamente da GranTurismo italiana, la Competizione si rivolge a chi ama la massima sportività.

La 595 Competizione sfoggia un’inedita livrea Blu Rally, un colore tipico delle Fiat 131 Abarth Rally degli anni Settanta, nuovi anche i cerchi da 17 pollici che ricalcano il design della Lancia Delta Rally. A richiesta è disponibile la livrea carrozzeria Nero Scorpione.

I gruppi ottici sono dotati di luci diurne a LED, optional i fari allo xenon.

Per la Turismo nuovi i sedili in pelle, così come le finiture; a richiesta è disponibile il rivestimento Helmet Brown.

Cuore della scorpioncina è il quattro cilindri in linea, un motore turbo benzina da 1.4 litri, appartenente alla famiglia T-Jet: sulla Competizione ha una potenza massima di 180 cavalli, sulla Turismo la potenza è di 165 cavalli.

Abarth 595 Turismo Competizione

La Competizione è equipaggiata con:

  • turbocompressore Garrett GT1446;
  • differenziale autobloccante meccanico;
  • ammortizzatori Koni FSD sia sull’asse anteriore che posteriore;
  • freni Brembo con pinze in alluminio.

Di serie sull’intera gamma è offerto il cambio meccanico, a richiesta è disponibile un cambio sequenziale robotizzato con paddle al volante.

La modalità di guida Scorpion, cambia la risposta del motore, intervenendo sull’erogazione della coppia e potenza e sulla taratura del servosterzo.

Abart 595 Turismo Competizione è omologata Euro 6D Final

Particolarmente curata è la dotazione di serie, presente il sistema Uconnect con display da 7 pollici e dotato di radio digitale DAB e connettività Apple CarPlay e Android Auto.

Optional è l’impianto stereo sviluppato dalla BeatsAudio che prevede un amplificatore digitale a 8 canali da 480 Watt, con doppio midwoofer anteriore da 165 millimetri, due fullrange posteriori e subwoofer da 200 millimetri, posizionato all’interno del vano della ruota di scorta, nel bagagliaio.

Foto Abarth 595 Turismo Competizione