Valentina Brazioli

Laureata con lode in Scienze della Comunicazione all’Università «La Sapienza» di Roma, assistente parlamentare presso la Camera dei Deputati, addetta stampa, collaboratrice dell’agenzia di stampa Nova (Balcani, Nord Africa, Medio Oriente, Cooperazione).

Abuso del diritto: come cambia in Italia e come funziona in Europa

Abuso del diritto, un nuovo strumento che permetterà di scovare quelle operazioni prive di sostanza economica messe in campo per conseguire un vantaggio fiscale indebito. Un’arma, tuttavia, pensata come “ultima spiaggia” qualora non esistano altri modi per muovere contestazioni fiscali. Un lavoro di cesello previsto all’interno del dlgs sulla certezza del diritto, recependo in questo modo anche la raccomandazione di Bruxelles del 2012 che chiedeva agli Stati membri di introdurre una norma generale antiabuso.

Tassa sigarette elettroniche, addio al maxi balzello al 58,5%: è incostituzionale

Tassa sigarette elettroniche, la famosa super gabella al 58,5 per cento voluta dal Governo Letta è ormai un lontano ricordo? Parrebbe proprio di sì: a dirlo è la Corte Costituzionale, particolarmente attiva in queste settimane nel rendere più difficile il compito dell’esecutivo Renzi nel rendere economicamente sostenibili i conti pubblici. Ma cosa succederà adesso?

Naspi 2015, a chi spetta? Anche in caso di licenziamento disciplinare o conciliazione agevolata: i chiarimenti del Ministero del Lavoro

Naspi 2015, a chi spetta? Una domanda ancora molto frequente, nonostante a nuova assicurazione sociale per l’impiego sia uno dei cavalli di battaglia più evocati da Matteo Renzi dall’inizio della sua esperienza di governo. Eppure, alcuni aspetti da chiarire sui possibili destinatari di questo rinnovato ammortizzatore sociale ci sono ancora, e a dare qualche indicazione ci ha pensato il Ministero del Lavoro attraverso un apposito interpello sull’argomento.

Tfr in busta paga, i dubbi sulla convenienza continuano ma si parte da maggio

Tfr in busta paga: l’anticipo del trattamento di fine rapporto è uno degli argomenti più dibattuti negli ultimi mesi, e forse la misura più controversa varata dall’esecutivo varato da Matteo Renzi. E se i dubbi sulla convenienza dell’intera operazione permangono, già a maggio ci saranno i primi beneficiari.

Tfr in busta paga, a chi spetta? Non ai lavoratori agricoli

Tfr in busta paga, a chi spetta? Anche da questo punto di vista, la controversa operazione varata dal Governo Renzi, tra polemiche e simulazioni sulla sua effettiva convenienza, non manca di riservare sorprese. Infatti, è di questi giorni l’annuncio, da parte dell’Enpaia (Ente Nazionale di Previdenza per gli Addetti e per gli Impiegati in Agricoltura) che ai lavoratori agricoli questo “bonus” non spetterà.

Naspi lavoratori stagionali: l’Inps pronta a salvare i sussidi per il 2015. E dopo?

Naspi stagionali, per l 2015 il sussidio dovrebbe essere salvo. A quanto risulta, infatti, l’Inps sarebbe pronta a emanare una circolare in merito, tale da scongiurare le penalizzazioni paventate per i 300 mila lavoratori della categoria. Ma la soluzione sarebbe valida solo per il 2015, per gli anni futuri non v’è alcuna certezza.

Ecobonus 2015 al 65%: online il sito per accedere alle detrazioni

Ecobonus 2015 al 65%: siamo ormai ai blocchi di partenza, come certifica l’ufficiale varo online della sezione del portale Enea (l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) per l’invio della documentazione necessaria a ottenere le detrazioni fiscali spettanti per gli interventi di riqualificazione energetica.

|
Chiudi [X]