Xiaomi: cappello contro la calvizie, ecco quanto costa e come funziona

Prodotto dalla cinese Xiaomi, il cappello contro la calvizie promette di risolvere il problema della caduta dei capelli. Scopriamo quanto costa e come funziona.

Xiaomi: cappello contro la calvizie, ecco quanto costa e come funziona

La nota azienda cinese di smartphone Xiaomi ha lanciato un capello contro la calvizie, finanziato attraverso una campagna di crowdfunding.

Il nuovo dispositivo, sviluppato dall’azienda partner Cosbeauty, è stato annunciato come una soluzione rapida per la ricrescita dei capelli, che dovrebbero ritornare sani e forti nel giro di 12 settimane dal primo utilizzo, senza dover ricorrere ad un trapianto.

Come funziona il cappello Xiaomi contro la calvizie

Il promettente cappello contro la calvizie di Xiaomi, che prende il nome di LLLT Laser Cap, è studiato per stimolare i bulbi piliferi attraverso il laser per far ricrescere i capelli, metodologia di per sé non nuova, ma prima d’ora mai proposta in versione “fai da te” portatile.

Il casco è dotato di 81 raggi di luce laser che consento ottenere una copertura completa del cuoio capelluto, mentre il design della calotta è studiato per scomparire sotto un berretto da baseball, anch’esso compreso nella confezione insieme a una lozione da applicare prima del trattamento. Pesa solo 210 grammi e si ricarica comodamente con un cavo USB.

I follicoli piliferi umani sono suddivisi in una fase di crescita, una fase degenerativa e una fase di riposo. Il laser può raggiungere con precisione le radici dei follicoli piliferi e attivarli per riportarli nella fase di crescita sana. Non promette miracoli, ma può migliorare molto il problema, soprattutto per gli uomini, afferma l’azienda.

La confezione completa del cappello contro la calvizie lanciato da Xiaomi

Prezzo e come acquistarlo

Il cappello contro la calvizie ha già superato la rigorose certificazioni, compresa quella della FDA americana, poiché soddisfa pienamente i requisiti tecnici per i dispositivi medici per la crescita dei capelli, garantendo sicurezza ed efficacia.

Il prodotto è attualmente disponibile sulla piattaforma dedicata al crowdfunding Xiaomi Youpin al prezzo di 1499 yuan (196 euro). Non è ancora stato chiarito quando il cappello contro la calvizie troverà la sua strada nel mercato internazionale.

I dati

Secondo un’indagine condotta dalla China Health Commission, il numero di persone che soffre di perdita di capelli in Cina ha superato i 250 milioni. Si tratta di 1 persona su 6.

Ci sono anche dati che mostrano che, in media, in Cina si verifica la caduta dei capelli ogni quattro maschi adulti nella fascia di età compresa tra i 20 e i 40 anni. La perdita di capelli più rapida è all’interno della fascia di età di 30 anni.

Molto interessante è come questa generazione subisca il problema circa 20 anni prima rispetto a quanto accaduto alla generazione precedente. E questa tendenza non è comune solo in Cina, ma si verifica anche in altri Paesi.

Da qui, l’idea di creare un cappello contro la calvizie, in uno sforzo congiunto con importanti università e associazioni americane e cinesi specializzate in salute e tecnologia.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Xiaomi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.