X Factor 2020 cachet giudici: quanto guadagnano

17 settembre 2020 - 15:58 |

Quanto guadagnano i giudici di X Factor? Il 17 settembre parte la nuova edizione con Emma Marrone, Manuel Agnelli, Hell Raton e Mika: scopriamo cachet e stipendi.

 X Factor 2020 cachet giudici: quanto guadagnano

Quanto sono pagati i giudici di X Factor 2020? Chi guadagna di più? Con l’inizio della 14^ edizione con la nuova giuria formata da Emma Marrone, Mika, Hell Raton e Manuel Agnelli, si rinnova la curiosità del pubblico sugli stipendi del cast.

Se i cachet dei giudici di X Factor all’estero non sono un segreto, bocche cucite per quanto riguarda i compensi della versione italiana. Proviamo allora a capire quanto guadagnano i giudici di X Factor Italia 2020, al via dal 17 settembre su Sky Uno.

Quanto guadagnano i giudici di X Factor?

Lo stipendio di un giudice di X Factor può toccare vette stellari... se sei Simon Cowell. Si dice che Cowell, giudice e co-creatore del talent show, per X Factor abbia guadagnato circa 95 milioni di dollari a partire dal 2017. E secondo The Sunday Times Rich List, la fortuna stimata di Simon è di circa $ 500 milioni.

Per unirsi alla giuria di X Factor 2018 Louis Tomlinson (ex One Direction) avrebbe ricevuto un compenso di 4 milioni di sterline secondo il Daily Mirror, mentre Robbie Williams e la moglie Ayda Field sono stati pagati 10 milioni di sterline. A rivelarlo è stata Sharon Osbourne, storica giudice di X Factor UK e co-creatrice del programma con Cowell, che si è lamentata dello “stipendio troppo basso”.

I compensi previsti dai contratti dei giudici di X Factor Italia invece non sono noti, né i diretti interessati hanno rilasciato dichiarazioni in merito. Tuttavia è possibile fare una stima dei loro guadagni che va ben oltre il cachet offerto dal programma.

Tutti e quattro infatti, hanno rendite indirette dalla loro presenza come giudici a X Factor. Il programma agevola la loro visibilità, permette di vendere più dischi, più biglietti ai concerti, essere invitati a partecipare a più programmi TV e ricevere richieste di collaborazioni artistiche e sponsorship da case di moda e non solo.

X Factor Italia 2020, i cachet dei giudici

X Factor è uno dei programmi di punta di Sky e, anche se non si conosce il costo di produzione, possiamo ragionevolmente ipotizzare cifre stellari. A titolo esemplificativo, ricordiamo che qualche anno fa Sky propose a Simona Ventura 200.000 euro per entrare in giuria.

Sui giudici di X Factor Italia 2020 invece non ci sono indiscrezioni, ma possiamo supporre un guadagno per singola puntata sicuramente non inferiore ai 5.000 euro. Facendo una stima del compenso moltiplicato per le 8 puntate dei Live, il loro possibile cachet si aggirerebbe quindi sopra i 40.000 euro, a cui vanno sommati i guadagni per gli impegni di prove e audizioni che esulano dalle puntate in diretta TV.

Dei cachet di Emma, cantante, attrice, ex giudice di Amici e valletta a Sanremo, conosciamo solo quest’ultimo: per condurre il Festival nel 2015 accanto a Carlo Conti insieme ad Arisa, Emma percepì un compenso di 70.000 euro. Per quanto riguarda Mika, il suo successo planetario gli varrebbe, secondo le stime, un patrimonio netto di 13 milioni di dollari. Non è assurdo pensare che sia il cantante inglese il giudice più pagato di questa edizione di X Factor Italia.

X Factor Italia: chi sono i giudici più pagati

Nell’edizione 2014 la rivista Chi stilò una classifica dei giudici di X Factor Italia più pagati mettendo sul podio Morgan e al quinto posto Fedez. Quest’ultimo tuttavia ha superato nel 2016 il frontman dei Bluvertigo, guadagnando circa 10.000 euro a puntata.

Sebbene fosse solo il 2016, è improbabile credere che gli attuali giudici del programma guadagnino di più del rapper Fedez, e la discografica Mara Maionchi e il trapper Sfera Ebbasta l’anno scorso potrebbero esserci andati vicino. Quest’ultimo, vincitore della 13^ edizione con Sofia, ha indubbiamente portato al programma un bacino di pubblico vicino a quello di Fedez, legittimando un cachet alto.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories