Whatsapp su PC e Mac, ma solo per chi ha Android: ecco come funziona

Vittoria Patanè

10/12/2014

10/12/2014 - 15:56

condividi

Chattare su Whatsapp utilizzando PC e Mac. Da oggi è possibile, ma solo per Android. Ecco come funziona. Video dimostrativo all’interno dell’articolo

Whatsapp su PC e Mac, ma solo per chi ha Android: ecco come funziona

Una novità che rivoluzionerà la vita di molti e che sicuramente non dispiacerà a Mark Zuckerberg, da alcuni mesi proprietario dell’app di messaggistica istantanea più famosa del mondo.

Whatsapp sbarca su PC e Mac. No, non è una bufala. La terza versione di AirDrop ( il programma che permette la gestione dei dispositivi Android tramite web browser) rilasciata pochi giorni fa permetterà, attraverso la nuova interfaccia Air Mirror, di chattare direttamente dai propri dispositivi portatiti e fissi.

La nuova generazione dell’applicazione infatti consentirà a chiunque possieda un sistema operativo Windows o Mac OS di controllare tutte le app presenti sui device Android, Whatsapp compreso dunque.

Grazie ad AirDrop inoltre potremo inviare e ricevere telefonate, messaggi, ma anche trasferire file.

Unica condizione è appunto quella di possedere un dispositivo Android. Gli utenti di iOS dovranno dunque attendere che qualcuno sviluppi la tecnologia per tutti.

Whatsapp su Pc e Mac: come funziona?
La versione 3.0 di AirMirror riproduce lo schermo di smartphone e tablet su Windows, Mac o browser, sfruttando il wireless e permettendo di utilizzare Whatsapp e qualsiasi altra app presente sui device Android, direttamente dal proprio computer.

Nel momento in cui arriverà una notifica da parte dell’app di messaggistica, essa verrà visualizzata sul display del PC abbinato al dispositivo mobile. A questo punto sarà sufficiente aprire la finestra di dialogo con il cellulare o il tablet.

Attualmente la funzione è a disposizione solo dei «device rooted», ma Sand Studio ha già promesso l’arrivo imminente della versione per tutti. versione per tutti.

Argomenti

# Mac
# Tablet

Iscriviti a Money.it