WhatsApp: tre ore di blackout e utenti nel panico. Mistero sulle cause

Marta Panicucci

24 Febbraio 2014 - 10:15

condividi
WhatsApp: tre ore di blackout e utenti nel panico. Mistero sulle cause

Sabato pomeriggio gli affezionati di WhatsApp hanno passato tre brutte ore. La chat più famosa del mondo infatti, ha accusato un blackout che ha bloccato il servizio di messaggistica instantanea per diverse ore del pomeriggio.

La società di WhattsApp, mentre tra gli utenti si era scatenato il panico e #whatsappdown era entrato nella lista delle tendenze, si è limitato a scrivere su Twitter «Siamo spiacenti, abbiamo problemi di server. Speriamo di poter ripristinare il servizio a breve».

Ma i chat-dipendenti sono subito corsi ai ripari scaricando altre applicazioni di messaggistica gratuiti, molti dei quali hanno avuto a loro volta problemi per i troppi accessi e download. Ma quali sono la cause che hanno portato al blackout di WhatsApp?

Nessuna ufficialità sulle cause, ma le ipotesi si sono moltiplicate nelle ultime ore. Da non dimenticare che il blackout di WhatsApp arriva dopo 3 giorni dall’acquisto da parte di Facebook dalla famosa chat per 19 miliardi di dollari. Qualcuno ha ipotizzato che il blackout possa essere il brutto scherzo che un hacker ha voluto fare a Zuckerberg dopo il maxi acquisto. Altri hanno parlato di un picco di download di WhatsApp grazie alla pubblicità fatta nella settimana scorsa per il suo acquisto da parte di Facebook.

I più maliziosi si sono sbizzarriti sulla rete ipotizzando la volontà di Zuckerberg di liberarsi del più accanito concorrente di Facobook e riferendosi a WhatsApp scrivono: «Se non la puoi battere, comprala e chiudila».

Argomenti

Iscriviti a Money.it