Warren Buffett compra Precision Castparts per 32 miliardi di dollari

Stefania Manservigi

10 Agosto 2015 - 17:41

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Warren Buffet compra Precision Castparts per 32 miliardi di dollari, mettendo a segno la più grande operazione compiuta dal gruppo Berkshire Hathaway. I dettagli dell’operazione.

Warren Buffet compra Precision Castparts per 32 miliardi di dollari. Per il gruppo Berkshire Hathaway si tratta della più grande operazione mai effettuata.
L’offerta per la Precision Castparts, società che produce componenti per aerei e apparecchiature per la produzione di gas, si aggira intorno ai 235 dollari per azione ed è superiore del 21% al prezzo di chiusura di venerdì pari a 193,88 dollari per azione.
Se si include il debito, il valore totale dell’operazione viene stimato intorno ai 37,2 miliardi di dollari.
L’operazione dovrà comunque essere approvata dai soci e dalle autorità di controllo, ma la chiusura della stessa è attesa e stimata per il primo trimestre del 2016.
Una volta chiusa l’operazione Precision Castparts diventerà un’unità di Berkshire Hathaway, ma conserverà il nome e la sede di Portland.

Precision Castparts, l’operazione più grande del gruppo Berkshire Hathaway
L’acquisto della Precision Castparts per 32 miliardi di dollari (a cui aggiungere il debito), si attesta come l’operazione più grande mai conclusa dal gruppo Berkshire Hathaway. Fino a questo momento, infatti, l’affare più costoso era risultato essere l’acquisto nel 2010 del 77% di Burlington Northern Santa Fe per un totale di 26 miliardi di dollari.

Precision Castparts, i retroscena dell’acquisizione
Warren Buffet era da tempo a caccia dell’acquisizione perfetta per il gruppo Berkshire Hathaway, e l’ha trovata nella Precision Castparts.
La Precision Castparts ha registrato, infatti, nell’ultimo trimestre un calo di profitti del 17%. L’amministratore delegato Mark Donengan, a tal proposito, aveva messo in evidenza come le difficoltà dell’azienda fossero dovute alla domanda depressa da parte dell’industria del gas e del petrolio a causa del calo dei prezzi dell’energia. Situazione, questa, che ha reso la Precision Castparts facile preda di acquisizioni.
Ad approfittarne è stato proprio Warren Buffett; il mago della finanza, con questo colpo messo a segno, segna un ritorno importante nel settore dell’industria dopo essersi concentrato negli ultimi anni nel settore alimentare. Buffett ha partecipato infatti insieme a 3G Capital Partners all’acquisizione di Heinz per 23 miliardi di dollari e alla successiva fusione con Kraft.

Berkshire Hathaway, i numeri del gruppo
Il colpo messo a segno da Warren Buffett risulta essere molto importante per il gruppo Berkshire. Con 200 miliardi di dollari di ricavi annuali, infatti, Berkshire ha bisogno di nuove acquisizioni importanti per incidere sugli utili.
L’ultima trimestrale del gruppo ha deluso le aspettative degli analisti a causa del rallentamento del settore assicurativo e delle conseguenti svalutazioni. Il secondo trimestre è stato chiuso da Berkshire con un calo dell’utile netto del 37% ossia di 4,01 miliardi di dollari rispetto ai 6,4 miliardi di dollari dello stesso periodo dell’anno scorso. L’utile operativo è invece calato del 10% a 3,89 miliardi di dollari dai 4,33 miliardi del 2014.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.