Vontobel inaugura il 2020 con l’emissione dei Certificati Turbo

Inizio d’anno all’insegna delle novità per Vontobel, che ha ampliato la sua offerta di Certificati a Leva con 130 nuovi Turbo Certificates. Novità anche sul fronte servizi, con il nuovo «Turbo Drive». I dettagli

Vontobel inaugura il 2020 con l'emissione dei Certificati Turbo

Il 2020 inizia all’insegna delle novità per Vontobel, secondo emittente italiano in Italia sui Certificati a Leva. Da oggi, venerdì 17 gennaio, gli investitori italiani potranno negoziare 130 Turbo Certificates dell’emittente svizzero, quotati sul SeDeX di Borsa Italiana.

Francesca Fossatelli, Responsabile Flow Products Development Italy di Vontobel ha dichiarato: “Il 2020 per Vontobel è iniziato ’col Turbo’, con questi nuovi certificati rivolti soprattutto a trader e investitori sofisticati che da ora, oltre a operare intraday con i Certificati a Leva Fissa, potranno negoziare anche nel multi-day prodotti privi dell’effetto compounding, scegliendo anche il livello di Leva più adatto. Il nuovo servizio Turbo-drive, inoltre consente, qualora l’investitore non trovi il prodotto adatto alle sue esigenze tra quelli proposti, di richiedere un livello di Knock-out personalizzato. Da sempre per noi è importantissimo venire incontro alle esigenze dei clienti, e da qualche tempo osservavamo un incremento nella necessità di un’offerta più personalizzata, pertanto siamo particolarmente orgogliosi di proporre questa soluzione”.

Turbo Certificates Vontobel: i dettagli

I Turbo Certificates appartengono alla categoria ACEPI dei Leverage Certificates. La loro peculiarità principale è la leva di cui sono dotati, che è dinamica.

Ciò significa che più i prezzi del sottostante si avvicinano al Livello Knock-Out, più l’effetto leva incrementa. Al contrario, più le quotazioni del sottostante si allontanano da tale Livello, più la leva diminuisce.

Oltre a questo, nel momento in cui l’investitore acquista un Certificato Turbo (che sia long o short) esso ne fissa la leva.

A differenza di altri prodotti come i Leva Fissa, questi Certificati beneficiano dell’assenza dell’Effetto Compounding, rendendo agevole anche un trading di tipo multi-day.

I sottostanti relativi a questa emissione riguardano azioni italiane (Enel, Eni, FCA, Intesa Sanpaolo, STM, Telecom Italia e Unicredit), estere (Apple e Tesla), indici (Dax, FTSE Mib, Nasdaq 100 e S&P 500), materie prime (oro) e coppie valutarie (Eur/Usd ed Eur/Gbp).

Le scadenze di questi nuovi prodotti targati Vontobel è compresa dal 20 marzo al 19 giugno 2020.

Leggi anche —> Turbo Certificates: cosa sono e come funzionano?

Il nuovo servizio Turbo Drive

Le novità dell’emittente svizzero non si fermano con il lancio del nuovo prodotto. Vontobel ha infatti dato vita al nuovo servizio “Turbo Drive”. Con questa iniziativa, i clienti possono richiedere alla società il Certificato Turbo più adatto alle loro esigenze.

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.