Volkswagen Golf 8: la nuova generazione slitta al 2020

È il modello più iconico di Volkswagen e a Wolfsburg non vogliono commettere passi falsi. Per questo la nuova Volkswagen Golf 8 non arriverà prima del 2020.

Volkswagen Golf 8: la nuova generazione slitta al 2020

La nuova Volkswagen Golf 8, inizialmente prevista per la seconda metà di quest’anno, slitta al 2020. Motivo del ritardo sarebbe quello di correggere alcuni problemi emersi in sede di test e riguardanti l’elevato contenuto tecnologico dell’ottava generazione della best seller di Wolfsburg.

La notizia, rimbalza dal sito AutomotiveNews, trova conferme ufficiali direttamente da Volkswagen, che però nega problemi tecnici parlando di “rettifiche”, che impediranno alla nuova Golf 8 di debuttare al prossimo Salone di Francoforte in programma a settembre 2019. E siccome Natale non è un buon momento per lanciare un modello così importate come Golf, tutto slitta al 2020.

Su questo punto, AutomotiveNews riporta le parole di Juergen Stackmann, direttore commerciale e marketing del marchio tedesco: “Pensiamo che sia meglio arrivare all’inizio del prossimo anno. Il ritardo non ha nulla a che fare con problemi di produzione, è una decisione che riguarda la strategia di vendita perché non avrebbe senso mettere un’auto nuova sotto l’albero di Natale quando nessuno le presterebbe attenzione”.

Volkswagen Golf 8: la nuova era dei veicolo connessi

La Volkswagen Golf 8 traghetterà il marchio di Wolfsburg nell’era dei veicoli completamente connessi. Come ha spiegato Karlheinz Hell - a capo della divisione vetture compatte Vw: “la nuova Golf avrà a bordo il più elevato numero di software di sempre, sarà costantemente online e i sistemi digitali del cockpit e dei sistemi di assistenza saranno un punto di riferimento in termini di connettività e sicurezza”.

Pur non essendo stati ancora divulgati i dettagli, secondo i rumors gli allestimenti più completi della Golf 8 non avrebbero più comandi fisici ma una strumentazione completamente digitale touchscreen che include sia il cockpit sia la plancia. Una soluzione che integra la connettività permanente e che sfida la concorrenza premium come Mercedes-Benz Classe A e BMW Serie 1.

Proprio questa enorme mole di tecnologia e di software starebbe costringendo i tecnici Volkswagen ad un supplemento di verifiche e di modifiche, necessaria ad armonizzare tutti i sistemi. Secondo il quotidiano tedesco Bild - che cita fonti del consiglio di amministrazione - sarebbe questi il vero motivo dello slittamento al 2020.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Volkswagen

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.