Veolia-Suez verso la fusione: nasce gigante green da €37 miliardi

12 aprile 2021 - 16:07 |

Dopo un lungo braccio di ferro i colossi francesi dell’acqua e della gestione rifiuti, Veolia e Suez, hanno raggiunto un accordo di principio per la fusione.

Veolia-Suez verso la fusione: nasce gigante green da €37 miliardi

Ormai ci siamo. Dopo una lunga battaglia legale e mediatica, i due colossi francesi dell’acqua e della gestione rifiuti, Veolia e Suez, hanno trovato un accordo di principio per la fusione. Dalle nozze nascerà “un campione del mondo della trasformazione ecologica”, come spiegato dal comunicato congiunto diffuso stamattina, con un fatturato complessivo da 37 miliardi di euro.

Il closing, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe arrivare entro metà maggio.

Veolia e Suez verso la fusione

Dopo un primo riavvicinamento, spiegano le parti, l’accordo è stato raggiunto solo nella tarda serata di ieri. La stretta di mano vede un prezzo concordato di 20,5 euro per le azioni Suez, condizionato alla conclusione dell’intesa, contro i 18 euro offerti in prima battuta da Veolia.

A favorire la conclusione dei negoziati, oltre al rialzo sul prezzo delle azioni e all’intermediazione del ministro dell’Economia Le Maire, anche la decisione di creare per Suez una base di azionisti a trazione francese, tra cui spiccano partner finanziari di entrambi i gruppi e i rappresentanti dei lavoratori. Messe alle spalle, dunque, le frizioni scaturite dopo l’acquisto di Veolia del 29,9% di quote Suez da Engie, lo scorso ottobre, seguito da quell’Opa che aveva incontrato le barricate del board Suez.

Questo accordo è vantaggioso per tutti”, ha dichiarato il CEO di Veolia Antoine Frérot, aggiungendo che la stretta di mano tra i due player “garantisce il futuro di lungo termine di Suez in Francia”, che continuerà ad operare nel settore dell’acqua per le aziende municipali e dei rifiuti solidi.

Questo accordo di principio ci dà tutte le possibilità di ottenere una soluzione globale che possa offrire le garanzie sociali indispensabili per tutti i dipendenti”, il commento a margine del CEO di Suez, Bertrand Camus, ribadendo che la società continuerà a vigilare affinché si mantengano le condizioni per arrivare effettivamente alla fusione.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories