Vaccino Lazio giovani 18-49 anni: ecco chi può ricevere la prima dose

Fiammetta Rubini

05/05/2021

05/05/2021 - 12:41

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Partite le prenotazioni del vaccino anti Covid per la fascia 18-49 anni nel Lazio, ma ora possono vaccinarsi solo le persone con alcune patologie. Zingaretti: “Tra qualche settimana apriremo a tutti i ragazzi e le ragazze”.

Vaccino Lazio giovani 18-49 anni: ecco chi può ricevere la prima dose

Prosegue a ritmo sostenuto la campagna vaccinale nel Lazio per gli under 60, con apertura delle prenotazioni del vaccino per i 56-57enni (nati nel 1965 e 1964) dal 4 maggio. “Se va avanti così tra qualche settimana apriremo a tutti perché è giusto arrivare all’estate dove i ragazzi e le ragazze siano vaccinati in modo che possano tornare pienamente alla vita. A divertirsi, a bere, ad amare, a incontrare gli amici. Cosa che va fatta e va fatta in sicurezza. Io comincio a essere ottimista”, ha detto il presidente della Regione Nicola Zingaretti ieri a Roma per l’inaugurazione del nuovo spazio culturale “Cento incroci”.

Intanto, dal 1° maggio, nel Lazio le persone dai 18 ai 49 anni con comorbilità possono prenotare la loro dose. Ecco quali patologie danno diritto al vaccino agli under 50 e quale siero viene inoculato.

Vaccino Covid giovani nel Lazio: chi può prenotare (18-49 anni)

Le prenotazioni del vaccino anti Covid-19 per le persone con patologie che possono aumentare il rischio di sviluppare forme gravi di infezione sono state estese dal 1° maggio nel Lazio anche a chi ha tra i 18 e i 49 anni (quindi i nati dal 1962 al 2003).

Le patologie a cui si fa riferimento sono:

  • Malattie respiratorie
  • Malattie cardiocircolatorie
  • Malattie neurologiche
  • Diabete/altre endocrinopatie
  • HIV
  • Insufficienza renale/patologia renale
  • Ipertensione arteriosa
  • Malattie autoimmuni/Immunodeficienze primitive
  • Malattia epatica
  • Malattie cerebrovascolari
  • Patologia oncologica

Possono prenotare la vaccinazione le persone assistite dal Servizio Sanitario Regionale (SSR) della Regione Lazio e anche i non residenti che sono però assistiti da un medico di famiglia convenzionato con il SSR della Regione Lazio.

Il ciclo di vaccinazione consiste in due dosi separate. Con la prenotazione del primo appuntamento sarà automaticamente prenotato anche il richiamo, da effettuare sempre nella stessa sede.

Come fare la prenotazione

Per prenotare il vaccino bisogna andare sul sito Salutelazio.it o scaricare l’App SaluteLazio, e avere il codice di esenzione e la tessera sanitaria in corso di validità, con cui si potrà comunicare il codice fiscale e le ultime 13 cifre del codice numerico (TEAM) che si trova sul retro della tessera in basso a sinistra.

Per assistenza alla prenotazione o eventuali disdette il numero da chiamare è lo 06 164161841, attivo dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30 e sabato fino alle 13.00.

Argomenti

# Lazio

Iscriviti alla newsletter