Twitter cambia, nuova interfaccia grafica

Twitter dà la possibilità agli utenti di provare e cambiare l’interfaccia della piattaforma. Intuitiva e funzionale, niente di nuovo, somiglia a Facebook.

Twitter è cambiato. Il social network dei cinguettii ha cambiato layout. Agli utenti è data la possibilità di attivare la nuova interfaccia grafica della piattaforma di messaggi istantanei. Analizzandola nei dettagli sembra che l’uccellino blu voglia assomigliare sempre di più al concorrente Facebook, non solo la cromia del logo ma anche nell’interfaccia.

In cima alla pagina personale una larga banda in cui poter inserire una foto, una immagine che possa risaltare un aspetto del proprio profilo o qualcosa che possa ricondurre al profilo per caratterizzarlo. Qualcosa che ricorda la foto copertina inserita da Facebook.
In alto a destra la foto profilo che ottiene più spazio e visibilità, al di sotto un abstract personale in cui poter scrivere su di sé, un riassunto breve e conciso su se stessi, per rifarsi alla filosofia di sintesi della piattaforma. All’interno del box, oltre alle informazioni personale è possibile associare un sito o una pagina personale insieme al luogo in cui ci si trova.

Tra le novità una banda al di sotto della foto copertina, proprio accanto alla foto profilo in cui sono raccolti i riferimenti ai tweet, ai followers e following, ai tweet indicati come preferiti. Più facile ritrovare anche i tweet e le conversazioni. Una innovazione particolare e decisamente apprezzabile è la possibilità di indicare dei tweet come principali e inserirli in cima al profilo, in modo da essere rintracciati più facilmente. Twitter da la possibilità di fissarli e renderli visibile. Automaticamente la piattaforma, in base alle condivisione dei propri cinguettii o all’importanza crea una grandezza differente, cosi da distinguerli per importanza e rilevanza.

Anteprime e foto ottengono più spazio, rendendosi facilmente visibili, e testimoniando di fatto quanto la diffusione delle foto abbia una decisiva funzione veicolante dei messaggi sulle piattaforme 2.0. Scorrendo il proprio profilo ci si imbatte in quello dei profili altrui inseriti, cosi da suggerire a chi visiona la pagina personale di stuzzicare la conoscenza e la visione di altri pagine, cosi da incrementare la rete dei contatti e creare una più fitta relazione tra utenti.

Restano invariate le funzioni di retweet o aggiunta ai preferiti. Sempre possibile creare le liste o incorporare i tweet senza dimenticare la possibilità di rispondere direttamente ai ciguettii per avviare conversazioni.

Twitter cambia look, di sicuro più intuitivo e dall’interfaccia più accattivante, peccato che per i più attenti ricordi molto da vicino la grafica di Facebook, da cui molto ha preso nel corso dei suoi refresh la piattaforma dei 140 caratteri.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.