Trimestrale Ferrari: cosa si attendono gli analisti?

Ad un giorno dalla pubblicazione dei risultati del primo trimestre 2019 di Ferrari, si susseguono le previsioni degli analisti. Vediamo cosa si attendono gli esperti censiti da Bloomberg

Trimestrale Ferrari: cosa si attendono gli analisti?

Alla vigilia della pubblicazione della prima trimestrale 2019 l’attenzione rimane alta su Ferrari.

Nei primi mesi del 2019, il titolo ha guadagnato il 38,05%, segnando un importante recupero dopo le perdite delle ultime battute dello scorso anno.

Trimestrale Ferrari: le stime degli analisti

Stando alle previsioni ricavate dalla piattaforma Bloomberg, nel primo trimestre del 2019 gli analisti si attendono ricavi a 865,857 milioni di euro, in crescita sugli 831 milioni di euro dei primi tre mesi del 2018.

Per quanto riguarda l’EBITDA, questa voce del conto economico dovrebbe segnalare un progresso rispetto ai 272 milioni di euro dello stesso periodo del 2018 a 279,2 milioni di euro. Ottimistiche anche le attese per l’utile netto rettificato, atteso dagli esperti di Bloomberg a 156,667 milioni di euro sui 149 milioni di euro dei primi tre mesi del 2018.

In sintesi le stime per il primo trimestre 2019 degli analisti sono queste:

  • Ricavi a 865,857 milioni di euro,
  • EBITDA a 279,2 milioni di euro
  • Utile netto rettificato a 156,667 milioni di euro.

Il giudizio degli esperti su Ferrari


Stime degli analisti censiti da Bloomberg sul titolo Ferrari. Fonte: Bloomberg

Dei 23 analisti che seguono il titolo, 9 danno un giudizio “buy”, 11 “hold” e solamente 3 “sell”. Il prezzo di target medio è posto a 116,31 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Ferrari

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.