Auto elettriche, Toyota prepara un piano da $70 miliardi

14 Dicembre 2021 - 15:17

condividi

La casa automobilistica giapponese svilupperà nuovi veicoli elettrici, ibridi e a idrogeno entro il 2030 grazie a un investimento record di 8 trilioni di yen.

Auto elettriche, Toyota prepara un piano da $70 miliardi

In un recente comunicato la grande casa automobilistica giapponese Toyota Motor Group ha reso noto un vasto piano d’investimenti nel comparto della mobilità green, sul quale si stanno focalizzando la maggior parte delle strategie di lungo periodo dei principali produttori internazionali di automobili.

Il gigante nipponico punta a offrire sul mercato almeno 30 nuovi modelli di auto elettriche entro i prossimi 8 anni, ai quali si aggiungeranno anche veicoli a idrogeno, auto con motore ibrido di nuova generazione e tecnologie per la produzione su scala delle fuel cell, ovvero i sistemi che permettono il funzionamento dei veicoli alimentati con le batterie agli ioni di litio.

Toyota e mobilità sostenibile: tutti i dettagli del piano

In base a quanto riferito dallo stesso presidente della casa automobilistica Akio Toyota, la sua azienda investirà complessivamente $35 miliardi - pari a 4 trilioni di yen - per lo studio e la progettazione di veicoli ad alimentazione elettrica e di batterie di nuova generazione. Il manager ha poi sottolineato che entro il 2030 il colosso automobilistico lancerà 30 nuovi modelli di autovetture elettriche a batteria (anche dette «BEV»).

Ulteriori $35 miliardi saranno invece stanziati per lo sviluppo di auto ibride e a idrogeno, con il conseguente raggiungimento dei $70 miliardi d’investimento complessivo entro la fine decennio. Il presidente di Toyota ha dichiarato che nei prossimi 8 anni la sua casa automobilistica venderà 3,5 milioni di auto BEV e che in alcuni mercati saranno messi in commercio solamente modelli di auto a zero emissioni.

Nel 2020 il mercato delle auto elettriche ha registrato una notevole espansione, poiché le nuove immatricolazioni a livello globale sono aumentate del 41%, nonostante durante l’intero anno il settore automobilistico sia stato duramente colpito dalla pandemia e dalla carenza dei microchip.

Quali marchi della Toyota saranno full electric?

Come spiegato da fonti aziendali, entro il 2030 le automobili del marchio di lusso Lexus vendute negli Stati Uniti, in Cina e in Europa saranno interamente elettriche, mentre in Giappone e in altri mercati continueranno a essere vendute anche automobili tradizionale, seppur la Toyota si stia impegnando per offrire soluzioni a basse emissioni di CO2.

Gli esperti ipotizzano che nei prossimi anni il nuovo marchio bZ (acronimo di «beyond zero», vale a dire «sotto lo zero») diverrà sempre più centrale nelle strategie commerciali di Toyota. Non a caso molti dei modelli elettrici che saranno presentati nei prossimi anni esporranno sulla carrozzeria proprio il logo di bZ. Sotto il marchio saranno vendute sia le citycar che i pick-up o SUV.

Iscriviti a Money.it