Stadi chiusi, le perdite in Serie A: la Juve rischia 25 milioni di incassi in meno, l’Inter 18

Una analisi della Gazzetta dello Sport ha stimato le perdite dei club a causa degli stadi chiusi: se dovessero essere rimborsati gli abbonati, in totale la Serie A potrebbe dover affrontare un buca da 105 milioni.

Stadi chiusi, le perdite in Serie A: la Juve rischia 25 milioni di incassi in meno, l'Inter 18

Il calcio è ufficialmente ripartito con la Coppa Italia, ma rigorosamente a porte chiuse. Anche se si sta iniziando a ragionare sul poter riaprire ai tifosi almeno dalla metà di luglio, per un po’ dovremo abituarci a vedere gli stadi vuoti.

Una scelta dolorosa ma necessaria per poter tornare in campo, vista che l’emergenza coronavirus in Italia è molto migliorata ma, purtroppo, ancora non è stata messa del tutto alle spalle.

Un vero peccato per i tifosi che non possono vedere dal vivo le loro beneamate, per lo spettacolo desolante degli stadi deserti ma anche per le casse delle società, che tra le varie problematiche che devono affrontare hanno anche questa dei mancati incassi dal botteghino, oltre alle probabili quote degli abbonamenti da dover rimborsare.

In questo scenario, la Gazzetta dello Sport ha realizzato un’analisi a firma di Marco Iaria dove, ipotizzando che da qui al finale di stagione tutte le partite della Serie A vengano disputate tutte a porte chiuse, si è provato a calcolare quanto andranno a incassare in meno i venti club della nostra massima serie.

Serie A: i mancati incassi da stadio

In questo report, la Gazzetta ha basato le sue stime “sugli ultimi bilanci e attraverso proiezioni sulle gare mancanti”, ipotizzando poi che la stagione “2019-20 venga portata a termine senza pubblico”.

L’analisi ha quindi stimato quali potrebbero essere i minori incassi per la Serie A, considerando una cifra minima e una massima in base al fatto se dovranno, o meno, essere rimborsati i circa 350.000 abbonamenti sottoscritti per questa stagione.

  1. Juventus - 25-15 milioni
  2. Inter - 18-10 milioni
  3. Milan - 12-8 milioni
  4. Roma - 8-4 milioni
  5. Napoli - 6-5 milioni
  6. Atalanta - 5-4 milioni
  7. Lazio - 3-2 milioni
  8. Fiorentina - 3-1 milioni
  9. Torino - 3-1 milioni
  10. Udinese - 3-1 milioni
  11. Sampdoria - 2-1 milioni
  12. SPAL - 2-1 milioni
  13. Cagliari - 2-1 milioni
  14. Genoa - 2-1 milioni
  15. Bologna - 2-1 milioni
  16. Lecce - 2-1 milioni
  17. Parma - 2-1 milioni
  18. Verona - 2-1 milioni
  19. Brescia - 2-1 milioni
  20. Sassuolo - 1-0,7 milioni

Fonte Gazzetta dello Sport

In totale per la Serie A ci potrebbe essere una perdita massima di 105 milioni, mentre senza un rimborso degli abbonamenti sottoscritti la cifra totale diminuirebbe fino a 60 milioni, ma resterebbe comunque importante.

Tra i club, quello maggiormente colpito dagli stadi vuoti sarebbe la Juventus, seguita da Inter e Milan: se al momento si sta cercando di capire se poter far tornare i tifosi già da metà luglio, vedendo questi numeri per il calcio sarà comunque fondamentale garantire un ingresso, magari a capacità ridotta, durante la prossima stagione.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Serie A

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories