Social Card 2014: requisiti e parametri ISEE per richiedere la carta ordinaria

Vuoi fare domanda per la Social Card 2014? Ecco i requisiti, i parametri ISEE e i moduli per presentarla.

La Social Card è la Carta Acquisti che può essere usata dai cittadini per il pagamento delle spese di prima necessità: spesa alimentare, sanitaria, pagamento delle bollette della luce e del gas. L’aiuto concesso è pari a 40 euro mensili (vengono caricati 80 euro bimestralmente). Inoltre i cittadini che ne usufruiscono possono ottenere uno sconto del 5% nelle farmacie e nei negozi convenzionati. L’elenco è disponibile sul sito del MEF.

La Social Card ordinaria di cui stiamo parlando non è da confondersi con quella sperimentale poiché cambiano i destinatari. Quelli della Carta ordinaria sono:

  • gli anziani di età superiore o uguale ai 65 anni;
  • le famiglie con bambini di età inferiore ai tre anni, in possesso di particolari requisiti.

Requisiti e parametri ISEE

Dal 1 gennaio 2014 sono in vigore gli aggiornamenti ISTAT per gli importi di reddito e l’indicatore ISEE.

I cittadini di età pari o superiore a 65 anni dovranno avere i seguenti requisiti:

  • non godere di trattamenti, oppure godere, nell’anno di competenza del beneficio, di trattamenti, forniti a qualsiasi titolo, di importo inferiore a:
    6.781,76 euro per l’anno 2014, se di età pari o superiore a 65 anni e inferiore a 70 anni;
    9.042,34 euro per l’anno 2014, se di età pari o superiore a 70 anni.
  • non essere, da solo o insieme al coniuge:
    - intestatari di più di una utenza elettrica domestica;
    - intestatari di più di una utenza elettrica non domestica;
    - intestatari di più di due utenze del gas;
    - proprietari di più di due autoveicoli;
    - proprietari, con una quota superiore o uguale al 25%, di più di un immobile ad uso abitativo;
    - proprietari, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili che non siano ad uso abitativo o di categoria catastale C7;
    - titolari di un patrimonio mobiliare, come rilevato nella dichiarazione ISEE, superiore a euro 15.000
  • non fruire di vitto assicurato dallo Stato o da altre pubbliche amministrazioni in quanto ricoverato in istituto di cura di lunga degenza o detenuto in istituto di pena.

La domanda va presentata presso un Ufficio Postale mediante il modulo disponibile sul sito dell’INPS.

I bambini di 3 anni dovranno:

  • avere un ISEE, in corso di validità, inferiore a 6.781,76 euro per l’anno 2014 (ISEE della famiglia);
  • non essere, insieme agli esercenti la potestà o ai soggetti affidatari:
    - intestatari di più di una utenza elettrica domestica;
    - intestatari di più di una utenza elettrica non domestica;
    - intestatari di più di due utenze del gas;
    - proprietari di più di due autoveicoli;
    - proprietari, con una quota superiore o uguale al 25%, di più di un immobile ad uso abitativo;
    - proprietari, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili che non sono ad uso abitativo o di categoria catastale C7;
    - titolari di un patrimonio mobiliare, come rilevato nella dichiarazione ISEE, superiore a euro 15.000.

La domanda va presentata in un Ufficio Postale tramite il modulo disponibile sul sito dell’INPS.

Social Card: le novità 2015

Argomenti:

Social Card

Iscriviti alla newsletter

Money Stories