Simon Cowell: chi è (e quanto guadagna) il nuovo probabile manager dei Maneskin

Elisa Corpolongo

17/06/2021

17/06/2021 - 23:11

condividi

I Maneskin puntano in alto arrivando a raggiungere Simon Cowell. Vediamo chi è il nuovo possibile manager della band.

Simon Cowell: chi è (e quanto guadagna) il nuovo probabile manager dei Maneskin

Simon Cowell potrebbe essere il nuovo manager dei Maneskin e la band sembrerebbe in procinto di raggiungere davvero un periodo d’oro.

Dopo la vittoria all’Eurovision Song Contest, in effetti, i Maneskin stanno avendo un successo senza precedenti. Non solo il gruppo sta scalando le classifiche in Europa, ma anche in America superando artisti della portanza di Taylor Swift e Justin Biber.

Proprio sulla via del successo, la relazione della band con la loro manager Marta Donà si è conclusa e alcune indiscrezioni portano all’orecchio il nuovo e grande nome di Simon Cowell.

Chi è Simon Cowell: il re dei talent show

Il nome di Simon Cowell risuona tra i big della produzione artistica mondiale. Cowell, infatti, è niente meno che l’inventore di The X Factor.

È nel 2004 che Simon Cowell, insieme alla società di produzione Syco Entertainment crea The X Factor che risulta essere un immediato successo nel Regno Unito tanto da continuare ad andare in onda fino a oggi.

Negli anni successivi, l’inventore di The X Factor crea anche Britain’s Got Talent, altro format di enorme successo, lanciando poi gli show negli Stati Uniti nel 2011 sull’emittente Fox e iniziando l’espansione mondiale fino a raggiungere anche l’Italia.

La Syco Entertainment e i big della musica

La Syco Entertainment, negli anni, ha stipulato diversi contratti con molti artisti che hanno vinto il talent creato da Cowell. Primo fra tutti spicca il nome di Leona Lewis, vincitrice della terza stagione; ma anche gli One Direction hanno firmato con l’etichetta di Cowell.

Questi sono solo alcuni dei nomi che sono diventati grandi a partire dai talent inventati da Cowell. Adesso, potrebbe succedere anche ai Maneskin e per la band sarebbe senz’altro l’opportunità di espandersi veramente a livello globale.

Come ha iniziato davvero Cowell

Simon Cowell è del 1959 (quindi, ha 62 anni), è nato in Inghilterra e si occupa d’imprenditoria in ambito musicale, oltre a essere l’inventore dei format show più famosi del secolo.

Sembrerebbe che sia stato cacciato da tutte le scuole a cui era iscritto e che sia entrato nel mondo musicale durante la seconda metà degli anni ‘70, grazie all’influenza del padre nel mercato della musica. Il padre, infatti, era il dirigente della EMI.

Quanto guadagna Cowell oggi

Il creatore dei format di Britain’s Got Talent e di The X Factor presenta degli stipendi abbastanza sostanziosi.

Infatti, i diritti dei format da lui creati sembra gli abbiano fruttato la bellezza di 95 milioni di dollari. Un ricavo che va certamente a piazzarsi tra gli stipendi più alti dei conduttori (e ideatori) di talent.

Un’altra fonte che riguarda lo stipendio di Cowell è Forbes, famoso per darci informazioni su tutte le curiosità delle più grandi star.

Secondo Forbes, infatti, il padre dei talent show guadagna all’incirca 6 milioni di dollari all’anno, 500 mila dollari al mese, più di 112 mila dollari alla settimana; il che significa la bellezza di più di 22 mila dollari al giorno.

Argomenti

# musica

Iscriviti a Money.it