Guida in stato di ebbrezza, si può evitare la confisca dell’auto?

Isabella Policarpio

11/10/2019

11/10/2019 - 11:43

condividi

In alcuni casi è possibile evitare la confisca dell’automobile in seguito alla sanzione per guida in stato di ebbrezza. Ecco come fare.

Guida in stato di ebbrezza, si può evitare la confisca dell’auto?

Si può evitare la confisca dell’auto in caso di guida in stato di ebbrezza? Molti giovani si saranno fatti questa domanda, soprattutto nel weekend quando si registra il maggior numero di multe per tasso alcolemico eccessivo.

Ebbene un modo esiste. Infatti, quando il conducente risultato positivo all’alcool test è alla guida di una vettura di cui non è il proprietario non si potrà procedere alla confisca del mezzo, in quanto questa sarebbe un’ingiusta punizione nei confronti di un soggetto che non è responsabile della guida in stato di ebrezza.

Questo principio è stato sancito dai giudici della Corte di Cassazione, che, tuttavia, hanno cercato una soluzione di compromesso: se il proprietario dell’automobile o della moto è consapevole che il guidatore è un bevitore abituale, il veicolo verrà confiscato ugualmente.

Confisca dell’auto per guida in stato di ebbrezza: come si può evitare?

La confisca dell’automobile è una sanzione accessoria che si applica quando l’alcool test rileva che il guidatore ha un tasso alcolemico superiore a 1,5%, congiuntamente all’arresto da sei mesi a un anno e la multa che può arrivare fino a 6 mila euro.

C’è da dire però che in qualche caso la confisca può essere evitata. La soluzione è stata recentemente elaborata dalla Corte di Cassazione nella sentenza n. 22080/2019 nella quale è stato sancito che il veicolo non può essere confiscato se è di proprietà di una persona estranea ai fatti. Lo spunto per questa decisione arriva da un caso che vede coinvolto un giovane alla guida dell’automobile intesta a uno dei genitori. Infatti, in caso di confisca, si andrebbe a punire ingiustamente qualcuno che non ha commesso il fatto.

Se hai letto questo articolo potrebbe interessarti anche sapere Cosa rischia chi guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti?

Si può sempre evitare la confisca dell’automobile?

Quando detto non deve essere inteso come un comodo escamotage per evitare la confisca del veicolo in caso di guida in stato di ebbrezza perché i giudici supremi hanno previsto delle limitazioni.

Per la precisione, se il genitore o altra persona proprietaria del veicolo in questione è a conoscenza che il guidatore ha bevuto o è solito ubriacarsi e gli ha prestato l’automobile lo stesso, la confisca ci sarà ugualmente. Questa regola serve a limitare il rischio di eludere il Codice della strada.

Qui i limiti del tasso alcolemico per chi si mette alla guida.

Argomenti

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO