Sciopero aerei venerdì 13 dicembre: orari, voli cancellati e cosa fare

Sciopero aerei indetto per venerdì 13 dicembre da Alitalia: orari, voli a rischio, e cosa fare se si deve partire. Tutte le info utili per i viaggiatori.

Sciopero aerei venerdì 13 dicembre: orari, voli cancellati e cosa fare

Alitalia in sciopero venerdì 13 dicembre, per uno stop che causerà ai viaggiatori disagi per 24 ore con ritardi e voli cancellati già a partire dalla serata di giovedì 12, fino alle prime ore di sabato 14 dicembre.

Dopo lo sciopero dello scorso 9 ottobre, i lavoratori Alitalia torneranno a incrociare le braccia: la compagnia ha avvisato che saranno molti i voli a rischio per lo stop, sia nazionali che internazionali.

Le motivazioni dell’ennesimo sciopero aerei sono da ricercare nel perdurare della situazione di crisi dei lavoratori di Alitalia, per i quali i sindacati richiedono la piena applicazione del contratto collettivo nazionale e l’istituzione del Fondo di Solidarietà del trasporto aereo.

La compagnia invita chi deve partire a informarsi per tempo sullo stato del suo volo ed eventualmente ad attivarsi per chiedere la modifica biglietto o il rimborso.

Se vuoi sapere tutti i dettagli sullo sciopero Alitalia del 12, 13 e 14 dicembre, qui trovi gli orari dello stop, le fasce garantite, i voli a rischio e i consigli su cosa fare in caso di volo annullato o in ritardo.

Sciopero Alitalia 13 dicembre 2019: orari e voli a rischio

Lo sciopero Alitalia del 13 dicembre bloccherà per 24 ore le linee aeree della compagnia di bandiera, come promosso dalle sigle di sindacato Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto aereo.

Gli orari dello stop sono dalle 00:01 del 13 dicembre alle 24:00 dello stesso giorno. Al fine di garantire la viabilità dovrebbero essere però salvaguardate le fasce orarie 7:00-10:00 e 18:00-21:00.

I voli a rischio sono quindi quelli che prevedono una partenza o arrivo con Alitalia nella giornata del 13 dicembre 2019, nelle fasce orarie:

  • dalle 00.01 alle 7:00
  • dalle 10:01 alle 17:59
  • dalle 21:01 alle 24:00

Per sapere se il volo prenotato è interessato dallo sciopero si può fare riferimento questa sezione del sito Alitalia, a cui accedere con il codice del biglietto aereo.

Sciopero Alitalia 12-13-14 dicembre 2019: lista voli cancellati

Lo sciopero di Alitalia causerà disagi anche nelle giornate del 12 e 14 dicembre. Per i viaggiatori che hanno acquistato un biglietto per queste date Alitalia ha diffuso in una nota l’elenco dei voli cancellati nelle giornate di giovedì e sabato.

Voli cancellati: 12 dicembre 2019

VoloPartenzaArrivo
AZ311 Parigi Milano / Linate
AZ1030 Roma Fiumicino Milano / Malpensa
AZ1161 Roma Fiumicino Reggio di Calabria
AZ1173 Roma Fiumicino Lamezia Terme
AZ1185 Milano / Linate Lamezia Terme
AZ1241 Milano / Linate Pescara
AZ1297 Milano / Linate Napoli
AZ1385 Roma Fiumicino Genova
AZ1431 Roma Fiumicino Torino
AZ1493 Roma Fiumicino Verona
AZ1552 Milano / Linate Cagliari
AZ1566 Milano / Linate Alghero
AZ1579 Roma Fiumicino Alghero
AZ1599 Roma Fiumicino Cagliari
AZ1625 Roma Fiumicino Brindisi
AZ1632 Bari Milano / Linate
AZ1647 Milano / Linate Bari
AZ1651 Milano / Linate Brindisi
AZ1673 Roma Fiumicino Pisa
AZ1681 Roma Fiumicino Firenze
AZ1719 Roma Fiumicino Catania
AZ1743 Milano / Linate Catania
AZ1771 Milano / Linate Palermo
AZ2156 Roma Fiumicino Milano / Bergamo

Voli cancellati: 14 dicembre 2019

VoloPartenzaArrivo
AZ229 Londra / Heathrow Milano / Linate
AZ317 Parigi Roma Fiumicino
AZ569 Geneva Roma Fiumicino
AZ787 Tokyo Milano / Malpensa
AZ815 Tel Aviv Roma Fiumicino
AZ1017 Milano / Malpensa Roma Fiumicino
AZ1154 Reggio di Calabria Roma Fiumicino
AZ1184 Lamezia Terme Milano / Linate
AZ1242 Pescara Milano / Linate
AZ1268 Napoli Roma Fiumicino
AZ1312 Bologna Roma Fiumicino
AZ1460 Venezia Roma Fiumicino
AZ1490 Verona Roma Fiumicino
AZ1572 Alghero Roma Fiumicino
AZ1573 Cagliari Milano / Linate
AZ1620 Brindisi Roma Fiumicino
AZ1666 Pisa Roma Fiumicino
AZ1676 Firenze Roma Fiumicino

Sciopero Alitalia 13 dicembre: cosa fare se il volo è in ritardo o cancellato

Sul sito di Alitalia è possibile trovare tutte le informazioni dedicate su come richiedere un rimborso in caso di volo in ritardo o cancellato.

Di norma le compagnie aeree non sono responsabili di disservizi causati da “circostanze straordinarie” come sciopero, chiusura aeroporti e condizioni climatiche avverse.

Ciononostante Alitalia ha attivato un piano straordinario per far fronte agli scioperi previsti nella giornate del 12-14 dicembre, come era stato fatto per gli stop dell’8-10 ottobre.

Sarà infatti possibile viaggiare anche durante lo sciopero previsto per il 13 dicembre, come annunciato da Alitalia“che prevede l’impiego di aerei più capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l’obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni sui primi voli disponibili in giornata”.

Se dovessi avere problemi con il tuo volo ricordati comunque di conservare gli scontrini delle spese sostenute a causa del disservizio, che possono essere utilizzate per la richiesta di risarcimento, e di rivolgerti al numero Alitalia dedicato 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero).

Alitalia informa inoltre che: “I passeggeri che hanno acquistato un biglietto Alitalia per viaggiare fra la serata del 12 e la mattina del 14 dicembre, in caso di cancellazione o di modifica dell’orario del proprio volo, potranno cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subìto un ritardo superiore alle 5 ore) fino al 18 dicembre

Per avere più informazioni al riguardo, consulta l’articolo Voli in ritardo per sciopero: quando si può ottenere il risarcimento danni?

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Sciopero

Argomenti:

Alitalia Sciopero

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.