Carige: il 27 febbraio il piano, oggi l’esame del decreto salva banca

Il salvataggio di Banca Carige sotto la lente: a che punto è l’istituto di credito ligure?

Carige: il 27 febbraio il piano, oggi l'esame del decreto salva banca

È ufficiale: Banca Carige presenterà il nuovo piano industriale il prossimo 27 febbraio. A renderlo noto è stato lo stesso istituto di credito.

La presentazione del progetto sarà fondamentale per le sorti della banca commissariata dalla BCE che ha tenuto il fiato sospeso da dicembre ad oggi, ossia dal fallimento dell’aumento di capitale da 400 milioni di euro.

Saranno proprio i commissari straordinari Pietro Modiano, Fabio Innocenzi e Raffaele Iener a dover redigere in collaborazione con Boston consulting group il piano industriale volto al salvataggio di Banca Carige. L’appetibilità dello stesso sarà necessaria ad avvicinare eventuali interessati ad acquistare l’istituto di credito.

Salvataggio Carige: oggi l’esame del decreto

Anche la giornata odierna si rivelerà particolarmente importante per Carige. La Camera inizierà ad esaminare il decreto legge salva banca, ossia il testo (23 articoli totali) contenente le misure a sostegno dell’istituto ligure tra le quali:

  • €1 miliardo (al massimo) per la ricapitalizzazione;
  • €300 milioni di garanzie sull’emissione di passività fino a un massimo di 3 miliardi.

Tra le novità apportate rispetto al testo dello scorso 8 gennaio, quella sullo stato delle sofferenze. Su richiesta del M5s, ogni 4 mesi Carige dovrà inviare al Parlamento una relazione aggiornata sullo stato dei crediti in sofferenza detenuti.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Banca Carige

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.