Saldi estivi 2020: quando finiscono, date e calendario

3 settembre 2020 - 15:25 |

I saldi estivi quest’anno sono slittati di un mese: ecco quando finiscono ufficialmente a Roma, Milano, Napoli e nelle altre città italiane.

Saldi estivi 2020: quando finiscono, date e calendario

Quando finiscono i saldi estivi 2020 a Roma, Milano, Napoli e nelle varie regioni d’Italia? Se lo chiedono in molti vista la grande novità che ha interessato il periodo di saldi quest’anno.

A causa dell’emergenza coronavirus, infatti, si è deciso di posticipare i saldi estivi di circa un mese e farli partire in contemporanea in tutta Italia, concedendo la possibilità di anticipare le svendite promozionali anche di 30 giorni rispetto alla data d’inizio ufficiale.

A un mese dall’inizio dei saldi, vediamo quanto durano e quando finiscono ufficialmente: il calendario regione per regione.

Quando finiscono i saldi estivi 2020: durata

In genere i saldi in Italia partono i primi di luglio. Quest’anno invece, complici i tre mesi di lockdown e la crisi economica derivata dall’emergenza coronavirus, per la prima volta si è proposto di far iniziare i saldi in tutta Italia il 1° agosto, con una data unica per tutti, e di farli terminare a fine settembre-inizio ottobre. In linea di massima, infatti, la durata dei saldi è di 60 giorni.

La decisione è stata presa dalla Conferenza delle Regioni presieduta dal governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini. Invece di far iniziare i saldi estivi i primi di luglio, si è stabilito di posticipare la data “su sollecitazione degli assessori delle attività produttive per necessità derivanti dalla gestione dell’emergenza epidemiologica da coronavirus e dalle conseguenti misure”. Bonaccini ha invitato tutti i presidenti delle Regioni e delle Province Autonome di abbracciare questo provvedimento così da poterlo applicare in modo omogeneo in tutto lo Stivale.

L’iniziativa è stata accolta con grande favore dalla Federazione moda Italia-Confcommercio, in quanto “gli imprenditori del settore confermano di volere l’inizio delle vendite in saldo all’effettiva fine stagione, tanto per i saldi estivi quanto per quelli invernali”. Ad affermarlo è il presidente Renato Borghi, che l’ha definita una scelta responsabile che tiene conto della volontà espressa a larga maggioranza dalle aziende da loro rappresentate.

Stando a un’indagine condotta su più di 4mila aziende in Italia, infatti, il 94% si è detto contrario all’inizio dei saldi il 4 luglio 2020, come era previsto. Più della metà delle imprese che hanno partecipato al sondaggio si è detta favorevole al posticipo, il 29% ha detto sì alla sospensione dei saldi, mentre solo l’8% vorrebbe anticiparli.

Confcommercio ha concesso la possibilità di fare sconti un mese prima dell’inizio ufficiale dei saldi: ciò vuol dire che sono le singole Regioni a decidere se anticipare le svendite a luglio o se seguire il calendario ufficiale.

Stando alle anticipazioni, anche i prossimi saldi invernali dovrebbero iniziare più tardi rispetto al calendario usuale: i primi di febbraio 2021 invece che a gennaio

Inizio e fine saldi estivi 2020: calendario

Abruzzo: 1° agosto - 29 settembre
Basilicata: 1° agosto - 29 settembre
Calabria: 1° luglio - 29 settembre
Campania: 1° agosto - 29 settembre
Emilia Romagna: 1° agosto - 29 settembre
Friuli Venezia Giulia: 1° agosto - 29 settembre
Lazio: 1° agosto - 29 settembre
Liguria: 1° agosto - 14 settembre
Lombardia: 25 luglio - 29 settembre
Marche: 1° agosto - 29 settembre
Molise: 1° agosto - 29 settembre
Piemonte: dal 25 luglio - 29 settembre
Puglia: 1° agosto - 15 settembre
Sardegna: 1° agosto - 29 settembre
Sicilia: 1° luglio - data da definire
Toscana: 1° agosto - 29 settembre
Trentino Alto Adige: 1° agosto - 29 agosto
Umbria: 1° agosto - 29 settembre
Valle D’Aosta: 1° agosto - 30 settembre
Veneto: 1° agosto - 30 settembre.

Argomenti:

Saldi Moda Shopping

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories