SMS pacco trattenuto in consegna: attenzione alla truffa via messaggio

Matteo Novelli

25 Marzo 2021 - 16:23

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Pacco trattenuto in consegna: attenzione all’SMS truffa che circola in queste ore che nasconde un tentativo di raggiro pericoloso per l’utente medio.

SMS pacco trattenuto in consegna: attenzione alla truffa via messaggio

Un SMS vi avverte che riguardo a un pacco trattenuto mentre era in consegna e un ordine che necessita del vostro intervento? Attenzione a cliccare sul link perché si tratta di una truffa: il messaggio sta colpendo diversi utenti che, magari in attesa di un ordine, cliccano incuriositi sulla pagina per scoprire cosa fare.

La truffa dell’SMS inerente al pacco trattenuto in consegna non è nuova, anzi: mesi fa si era già presentata sotto un’altra forma (il pacco DHL in consegna, che in questo caso sfruttava il nome del popolare corriere).

La truffa del pacco in consegna, trattenuto per motivi misteriosi, è purtroppo efficace se tende a colpire gli utenti che (casualmente) sono in attesa del proprio ordine. Ecco di cosa si tratta.

Pacco trattenuto in consegna: attenzione alla truffa via SMS

Il testo ricevuto dagli utenti colpiti da questo tentativo di phishing mobile è il seguente:

Salve, il tuo pacco è stato trattenuto presso il nostro centro di spedizione. Si prega di seguire le istruzione qui

Ovviamente quel “qui” nasconde un link malevolo che porta a un sito web che si presenta in tutto e per tutto identico a quello dei principali corrieri operanti in Italia (il fornitore imitato può variare tra SDA, DHL, UPS e altri).

All’interno di questa pagina avviene l’inganno: vengono richiesti all’utente infatti i propri dati personali e l’invio di una somma di denaro utile a sbloccare il presunto e inesistente pacco trattenuto al centro di distribuzione. A invitare è anche la cifra richiesta, molto bassa, che permetterebbe ai truffatori non solo di incassare facilmente il denaro necessario ma anche di incassare una cifra che, moltiplicata per gli utenti colpiti che sottoscrivono le indicazioni farlocche, può portare anche a un discreto guadagno.

Per difendersi è sufficiente ignorare il messaggio: cliccare sul link non comporta alcun rischio, purché non si inseriscano i propri dati.

Argomenti

# Truffa

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO