Rossano Rubicondi è morto: cosa è successo, storia e cordoglio

Luna Luciano

29/10/2021

03/11/2021 - 18:02

condividi

Muore a 49 anni lo showman e attore italiano Rossano Rubicondi. Quarto marito di Ivana Trump, Rossano sarebbe morto a causa di un melanoma. L’addio degli amici più cari.

Rossano Rubicondi è morto: cosa è successo, storia e cordoglio

Il mondo dello spettacolo è sconvolto alla notizia della scomparsa di Rossano Rubicondi. Il tragico annuncio della sua morte, a soli 49 anni, ha colto di sorpresa chiunque. Nato come modello, Rossano aveva raggiunto la notorietà internazionale per essere stato il quarto marito di Ivana Trump, dopo il divorzio dall’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump. È stato una delle relazioni più longeve della donna.

In Italia Rubicondi aveva partecipato a diversi reality show, tra cui L’Isola dei Famosi diretto da Simona Ventura, la prima ad aver dato l’annuncio della triste scomparsa dell’amico. Sono ancora in molti a domandarsi quale sia la storia di Rubicondi e quali siano state le cause della morte.

Chi è Rossano Rubicondi: morto l’ex marito di Ivana Trump

Nessuno si aspettava una notizia del genere. L’annuncio della morte di Rossano Rubicondi ha sconvolto tutt’Italia ma non solo. A dare la sconvolgente e triste notizia è stata via Twitter Simona Ventura, che aveva conosciuto bene Rossano.

Rossano Rubicondi aveva iniziato la sua brillante carriera lavorando prima come modello a Londra, dove si era trasferito a 22 anni, poi continuando come attore, esordendo con The Eighteenth Angel. Successivamente recitò in The Golden Bowl. Il 12 aprile 2008 ha sposato Ivana Trump, diventandone il quarto marito. Lo stesso anno Rubicondi decise di partecipare a L’isola dei famosi 6 condotta da Simona Ventura su Rai 2.

Nel 2010 ha fatto ritorno all’Isola, la trasmissione che lo rese celebre in Italia, in qualità di inviato. La sua carriera da attore non si è però fermata, infatti ha recitato in Natale a Beverly Hills, cimentandosi in un ruolo quasi parodistico di se stesso, dimostrando il suo senso dello humour, rappresentando un uomo attratto dalle donne più anziane. Nel 2012 decise di ritornare come concorrente all’Isola dei Famosi, reality condotto stavolta da Nicola Savino e Vladimir Luxuria. Nel 2018 aveva partecipato a Ballando con le stelle, programma di Rai 1, come ballerino solo per una notte insieme a sua moglie Ivana Trump. Una delle sue ultime apparizioni è stata nel 2020 a Live – Non è la d’Urso, raccontando di come fosse rimasto bloccato a Zanzibar a causa del Covid-19. Dopo il divorzio pare che Rubicondi abbia continuato a lavorare negli Stati Uniti, e si dice che negli ultimi tempi lui e Ivana Trump si fossero riavvicinati al punto da pensare a un nuovo matrimonio.

Rossano Rubicondi, cosa è successo: causa della morte

La notizia della morte di Rossano Rubicondi in pochi minuti è rimbalzata su tutti i social, eppure sono in molti domandarsi cosa è successo, chiedendosi come sia morto l’attore e showman italiano. Via Twitter Simona Ventura non ha spiegato le cause della morte, ma è stato il messaggio di cordoglio di un suo caro amico, Roberto Alessi, il direttore di Novella 2000, a svelare i probabili motivi della morte di Rossano. Nell suo addio commosso, a un uomo che ha fatto parte della sua vita, Alessi racconta le cause della morte del 49enne: Rossano Rubicondi sarebbe morto per un melanoma, un cancro alla pelle. Al momento questa risulta essere l’unica fonte a riportare le cause della morte di Rossano Rubicondi. Adesso non bisogna far altro che aspettare la conferma ufficiale, mentre il mondo dello spettacolo piange uno showman dalle mille risorse. Una vera e propria tragedia.

L’addio a Rossano Rubicondi: il saluto degli amici

Come detto precedentemente la prima persona a dare la notizia in Italia della morte di Rossano Rubicondi è stata Simona Ventura, addolorata della scomparsa dell’amico. Simona e Rossano si erano conosciuti proprio all’Isola dei Famosi, prima come suo naufrago e dopo come inviato. Il messaggio lo ricorda come una persona speciale:

Rossano… Grazie per il percorso fatto insieme, per i litigi, le incazzature ma anche i chiarimenti e le risate, tantissime, che abbiamo fatto insieme. Fai buon viaggio RiP

Queste la parole della conduttrice davanti a una notizia arrivata improvvisamente. A confermare poco dopo la morte di Rubicondi è stato poi il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi, che avrebbe ricevuto la notizia da un loro amico in comune, un imprenditore. Nel suo ricordo per Rossano Alessi scrive del loro primo incontro: si erano conosciuti quasi trenta anni fa, Alessi era alle prime armi, mentre Alberto Tarallo, suo amico, fece lavorare Rubicondi come modello e poi come attore, da lì strinsero amicizia. Nel suo messaggio Alessi si dice sconvolto e molto addolorato per la scomparsa così precoce di un suo carissimo amico.

Iscriviti a Money.it