Quanto vale Lukaku? Stipendio e valore di mercato dell’attaccante dell’Inter

Romelu Lukaku è stato il colpo del calciomercato dell’Inter: stipendio e valore di mercato del centravanti, il cui acquisto ha infranto ogni record della storia dei nerazzurri.

Quanto vale Lukaku? Stipendio e valore di mercato dell'attaccante dell'Inter

C’è una domanda che da tempo serpeggia nelle teste dei tifosi dell’Inter: ma Romelu Lukaku vale veramente i tanti soldi spesi dall’Inter per prenderlo dal dal Manchester United?

Antonio Conte è uno di quelli che non ha mai avuto dubbi a riguardo, ma adesso dopo i primi mesi a Milano anche i più scettici si stanno convincendo che la cifra record sborsata da Suning sia più che giustificata.

Leggi anche la Classifica degli stipendi in Serie A

Al termine di una lunga trattativa, lo scorso 8 agosto l’Inter ha accontentato le richieste del suo tecnico acquistando Romelu Lukaku, versando allo United la bellezza di 65 milioni più altri 10 di eventuali bonus.

Tra costo del cartellino e stipendio da garantire poi al belga, l’operazione Lukaku avrà un impatto sulle casse nerazzurre superiore ai 100 milioni, ma le prestazioni del centravanti belga al momento stanno più che ripagando l’importante investimento fatto dai meneghini.

Romelu Lukaku e l’Inter: stipendio e valore di mercato

A 26 anni compiuti lo scorso maggio, Romelu Lukaku viene considerato uno dei centravanti più forti in circolazione. Fisico da corazziere, è alto 1,92 metri per 96 chili, il belga di origini congolesi finora ha costruito quasi tutta la sua carriera in Inghilterra.

Nel 2011 infatti il Chelsea spese la bellezza di 22 milioni per portarlo in Premier dall’Anderlecht, per mandarlo poi a farsi le ossa in prestito prima al West Bromwich e poi all’Everton.

A suon di gol Lukaku si è subito imposto come un bomber di razza, tanto che nel 2017 il Manchester United ha sborsato la belezza di 90 milioni di sterline, tra parte fissa e bonus, per assicurarsi le prestazioni del giocatore.

Il centravanti era legato con lo United da un contratto fino al 2022 per uno stipendio netto da 11,7 milioni di euro l’anno. Con la maglia dei Red Devils, in due stagioni ha messo a segno complessivamente 42 reti in 96 presenze.

Incrociando tutti questi dati e statistiche, il sito specializzato Transfermarkt attribuisce al momento per Romelu Lukaku un valore di mercato pari a 75 milioni, in linea quindi da quanto speso dall’Inter per il suo trasferimento.

Per convincere il Belga a sbarcare a Milano, i nerazzurri hanno messo sul piatto un contratto fino al 2024 da 7,5 milioni netti a stagione, con lo stipendio che potrà arrivare fino a 9 milioni in base a vari bonus.

Dopo un inizio altalenante, trovata la migliore forma fisica Romelu Lukaku adesso si sta dimostrando letteralmente devastante in coppia con Lautaro Martinez, facendo così dimenticare ai tifosi nerazzurri Maurito Icardi che anche lui sta facendo molto bene in prestito al PSG.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Inter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \