Amazon: consegna pacchi entro la vigilia di Natale, cosa fare

Matteo Novelli

23 Dicembre 2020 - 09:43

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Hai ordinato i regali di Natale su Amazon e vuoi la consegna per la vigilia? Ecco come funziona e i consigli da seguire per averli entro il 24 dicembre. E se l’ordine non arriva? Ecco cosa fare.

Amazon: consegna pacchi entro la vigilia di Natale, cosa fare

Avete ordinato o state pensando di fare i vostri regali di Natale 2020 su Amazon? Avete paura che non arrivino in tempo entro il 24 dicembre? Se avete scelto questa opzione o state già aspettando il vostro pacco in consegna dal colosso e-commerce dovete tenere a mente diverse regole utili da seguire per evitare spiacevoli ritardi.

Mancano poche ore a Natale e Amazon è da sempre noto per le sue spedizioni puntuali e senza ritardi, rapide se abbonati con il profilo Amazon Prime.

Grazie alla consegna in un giorno, in particolare, è possibile fare i regali su Amazon fino al 23 dicembre 2020, ultimo giorno utile per avere in tempo tutti gli articoli da voi ordinati come per Natale, a meno che non optiate per ricevere il tutto anche il 24 dicembre.

Sì, perché in queste due date è ancora possibile ricevere in tempo i propri regali di Natale, se la vostra intenzione è quella di donarli e scartarli per il pranzo del 25 dicembre. Ecco tutto quello che devi sapere.

Regali di Natale 2020 su Amazon: come averli entro la vigilia di Natale

Se state pensando di acquistare i regali sul colosso e-commerce, buone notizie: Amazon viene incontro ai ritardatari dell’ultimo momento e permette di comprare il pensiero giusto spedito al proprio indirizzo per il 24 dicembre.

Quest’anno infatti Amazon offre una consegna garantita fino alle ore 22:00 della vigilia di Natale, se si sceglie l’opzione Prime Now.

Se ordinate il vostro articolo il 23 dicembre 2020, abbiate cura di spuntare la casella dedicata alla consegna 1 giorno (che non prevede ulteriori costi aggiuntivi). Questa opzione è infatti dedicata agli abbonati ad Amazon Prime, che prevede una prova gratuita di 30 giorni o un piano mensile e annuale.

Amate il rischio? Ordinando il 24 dicembre potete fare affidamento su “Consegna oggi”, negli articoli e nelle città dove è possibile sfruttare l’opzione: un corriere provvederà a consegnare il vostro ordine entro la serata, risparmiandovi una brutta figura sotto l’albero di Natale.

Fate attenzione poi ai tempi di spedizione generali: alcuni articoli, o altri rivenditori esterni, potrebbero indicare chiaramente il ritardo nella consegna sottolineando l’informazione con un avviso: “questo ordine potrebbe arrivare dopo Natale”.

Regali di Natale su Amazon: cosa fare se l’ordine non arriva in tempo

Il vostro ordine non arriva in tempo, nonostante la data di consegna prevista?

Prima di tutto, non abbiate false speranze: Amazon consegnerà sì fino alla serata del 24 ma non il 25 dicembre 2020 che è riconosciuto come festivo dall’azienda. Gli ordini riprenderanno la loro spedizione, e il loro tragitto, dal 26 dicembre in poi.

Se il pacco da voi atteso non arriva a casa in tempo, quello che potete fare è contattare l’assistenza Amazon e chiedere spiegazioni: il più delle volte, se siete utenti Prime, vi verrà offerto un mese in più di abbonamento gratis a costo zero. Nessuna paura di insistere, pur restando entro i confini dell’educazione: è possibile parlare con un operatore Amazon via mail, telefono e chat all’interno del sito ufficiale.

In alternativa, potete optare per la disdetta e il reso gratuito dell’ordine e attivare un buono Amazon dello stesso importo dell’articolo ritardatario. Il buono viene comodamente consegnato via mail al vostro indirizzo o a quello del beneficiario e può essere sfruttato per fare shopping all’interno della piattaforma (evitandovi di arrivare a mani vuote al momento dello scambio dei regali).

Argomenti

# Amazon
# Natale

Iscriviti alla newsletter

Money Stories