Quanto vale l’attività di Amazon in Italia

Violetta Silvestri

19 Novembre 2021 - 11:54

condividi

Amazon ha reso noti i numeri sulle sue attività in Italia: quanto vale il gigante dell’e-commerce per il lavoro nel nostro Paese? Oltre 7 mld di fatturato nel 2020 e 3.000 nuovi occupati nel 2021.

Quanto vale l'attività di Amazon in Italia

Si fortifica il peso economico, occupazionale e commerciale di Amazon in Italia.

Gli ultimi dati aggiornati su fatturato, investimenti, tasse pagate, creazione di posti di lavoro hanno palesato numeri importanti per l’attività del colosso nel nostro Paese.

Quanto vale la presenza di filiali Amazon in Italia? I dettagli nei risultati pubblicati dall’azienda e da alcuni studi.

Amazon: in Italia più investimenti. Quante tasse pagate?

Amazon ha pubblicato importanti dati sulle sue attività nel nostro territorio nazionale.

Attualmente, il colosso dell’e-commerce vanta 50 centri operativi in Italia tra smistamento e distribuzione oltre a uffici corporate e riguardanti i servizi ai clienti.

In numeri, nel 2020 l’azienda in Italia ha generato:

  • fatturato: 7,25 miliardi di euro (€4,5 miliardi nel 2019);
  • investimenti: 2,9 miliardi di euro in Italia (€1,8 miliardi nel 2019), di cui 367 milioni di euro (€168 milioni nel 2019) come spese in conto capitale (centri di distribuzione, uffici e data center);
  • contributo fiscale complessivo: 345 milioni di euro (€234 milioni nel 2019)

Sul fronte tasse, l’azienda ha specificato di aver contribuito per 186 milioni di euro (€84 milioni nel 2019) come imposte dirette, soprattutto tasse dovute in quanto datore di lavoro.

Per il fisco indiretto, invece, la raccolta è stata per ulteriori 159 milioni di euro, risultate dalle attività in Italia (€150 milioni nel 2019).

Amazon migliore azienda per occupazione in Italia in 10 anni

I dati rilasciati da Amazon si sono affiancati allo studio elaborato da The European House - Ambrosetti, secondo il quale Amazon è stata l’azienda che in Italia ha creato più occupazione in 10 anni.

Attualmente, i centri aziendali presenti sul nostro territorio impiegano 12.500 lavoratori. Nel comunicato societario si specifica che, dal 2011, “Amazon ha creato in media più di 20 posti di lavoro a tempo indeterminato a settimana in Italia.”

A settembre 2021, i posti di lavoro creati dall’inizio dell’anno sono stati 3.000 a tempo indeterminato. In arrivo, fa sapere l’azienda, ci sono ancora 500 assunzioni.

Nel presentare questi dati, Amazon ha sottolineato l’importanza di accelerare sul suo “Piano Italia”, come “potente motore di crescita per l’economia italiana attraverso innovazione, investimenti e creazione di posti di lavoro.”

Argomenti

# Italia

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.