Quanto costa andare in settimana bianca in Italia e i consigli su come risparmiare

12 Gennaio 2022 - 23:06

condividi

È il momento perfetto per andare a sciare, ma quanto costa una settimana bianca in montagna? Ecco tutto quello che c’è da sapere e come fare per risparmiare.

Quanto costa andare in settimana bianca in Italia e i consigli su come risparmiare

Non bisogna lasciarsi spaventare dai racconti degli amici o dei parenti sul costo di una vacanza in montagna. Andare a sciare non è, per definizione, una vacanza poco costosa, ma esistono dei trucchetti per trasformare la “settimana bianca” in una settimana economica.

Quest’anno è proprio il caso di dirlo: abbiamo bisogno di una vacanza e la settimana bianca è il compromesso perfetto per coppie e famiglie, facendo sempre attenzione alle norme di sicurezza. C’è chi può dedicarsi allo scii, chi ai pupazzi di neve e chi può restarsene in spa a godersi un massaggio.

Una vacanza perfetta per il periodo festivo, ma che al di fuori della settimana di alta stagione, inizia a diventare più abbordabile e ancora più godibile, senza troppa fila per salire sulle piste o poca scelta per gli hotel. Scopriamo quanto costa andare in settimana bianca in Italia e quali sono i metodi più efficaci per risparmiare sul conto totale o sulle singole attività.

Quanto costa andare in vacanza in montagna per una settimana?

La classica “settimana bianca”, che non deve per forza essere composta da sette giorni per essere valida, è una vacanza breve che non tutti gli italiani si concedono. È più facile che al Nord Italia si organizzi una settimana in montagna, come al Sud una settimana al mare. Tanto che uno dei costi che va calcolato è proprio lo spostamento. Più si è distanti dalla zona sciistica, più il prezzo totale della vacanza aumenterà.

Ma quindi quanto costa andare a sciare? Il costo medio di una vacanza in montagna per sette può aggirarsi tra i 1.000-1.500 euro per una coppia, fino ai 2.550 euro per una famiglia. Questa cifra può essere considerata un “tutto incluso”, tra hotel e skipass. A far variare i prezzi sono i pasti, non sempre tutti inclusi e attività o bisogni extra, come l’affitto per le attrezzature o l’ingresso alla spa.

Vacanza in montagna: come risparmiare in settimana bianca

Ci sono diversi modi per risparmiare in settimana bianca, basta agire in tempo e scegliere le giuste località. Ecco alcuni modi per risparmiare:

  • scegliere il periodo giusto
  • scegliere una destinazione low cost
  • cercare alternative a un hotel

Entriamo nel dettaglio per scoprire in che modo risparmiare in settimana bianca.

Risparmiare in settimana bianca: scegliere il periodo giusto

Scegliere il periodo giusto è essenziale per la strategia di risparmio. Per spendere meno bisogna evitare di prenotare durante le festività natalizie. Sì, è più suggestivo, ma è anche più costoso. Prima del 24 dicembre e dopo febbraio i costi si abbassano di molto, sono questi i periodi perfetti per prenotare.

Il periodo di media e bassa stagione permette di trovare sconti anche per altre attività, da lezioni di scii a spa. Anche l’essenziale skipass si può trovare a un prezzo più abbordabile.

Risparmiare in settimana bianca: scegliere una destinazione low cost

Altro trucchetto è scegliere una destinazione meno costosa e meno gettonata. Le piste belle non sono tutte nei luoghi famosi. Di seguito una lista delle località low cost più belle in Italia:

  • Andalo, Trentino
  • Scanno, Abruzzo
  • Pila, Val d’Aosta
  • Brentonico, Trentino
  • Tolmezzo, Friuli
  • Pescasseroli, Abruzzo
  • Asiago, Veneto, Vicenza
  • Pinzolo, Trentino Alto Adige, Trento
  • Sauris, Friuli Venezia Giulia, Udine
  • Val d’Ultimo, Alto Adige, Bolzano

Risparmiare in settimana bianca: cercare alternative a un hotel

Il costo dell’hotel è il più alto. A seconda della stagione e della località questo può alzarsi o abbassarsi di molto. Bisogna controllare bene le offerte, in particolare se nel costo è presente qualche extra utile per rendere più divertente e godibile la vacanza.

Un’alternativa valida all’hotel, per pote risparmiare, è affittare un appartamento. Una stanza o una casa permettono di gestire meglio la propria vacanza, per esempio i pasti. Preparare il pasto al sacco per il pranzo e cucinare la sera in casa può abbattere la spesa per i ristoranti interni o esterni all’hotel.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO