Dalla Pellegrini a Paltrinieri, quanto guadagna un nuotatore?

Per l’Italia pioggia di medaglie anche durante questi Mondiali: vediamo allora quanto può arrivare a guadagnare un nuotatore tra stipendio e vittorie.

Dalla Pellegrini a Paltrinieri, quanto guadagna un nuotatore?

Non ha tradito le aspettative la spedizione azzurra ai Mondiali di nuoto. Tante medaglie arrivate con una menzione speciale per Simona Quadarella, che ha fatto anche il record nazionale nei 1.500 stile libero, ma anche la vittoria di Federica Pellegrini che a quasi 31 anni è stata ancora capace di finire davanti a tutte.

Successi e popolarità per i nostri nuotatori, diventati ormai una sorta di divi come nel caso proprio della Divina ma anche di Filippo Magnini. Ma quanto può arrivare a guadagnare, tra stipendio, vittorie e sponsor, un campione della vasca in Italia?

Quanto guadagna un nuotatore?

Ad esclusione di calcio, basket, golf, pallavolo, tennis e altri sport di squadra, quasi tutti gli altri atleti italiani sono affiliati a corpi di Forze Armate o di Polizia (Aeronautica, Marina, Esercito, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia di Stato e Penitenziaria).

Molti nuotatori quindi ricevono uno stipendio per il loro impiego nei vari corpi dopo esservi entrati tramite concorso, con l’introito iniziale che si aggira sui 1.400 euro al mese ma poi ci sono naturalmente gli scatti di carriera.

Per esempio Gregorio Paltrinieri è affiliato alla Polizia di Stato, mentre Simona Quadarella è tesserata per il Gruppo Sportivo Fiamme Rosse che è una struttura dei Vigili del Fuoco.

Ci sono poi gli introiti derivanti dalle vittorie agonistiche. Tanto per intenderci, chi vince una medaglia d’oro alle Olimpiadi riceve dal Coni 150.000 euro, 75.000 per un argento e infine 50.000 per il bronzo.

Nel 2013 la Federazione Italiana Nuoto per i Mondiali di Barcellona garantiva invece 35.000 euro il primo posto, 18.750 il secondo, 11.250 il terzo, 4.000 il quarto, 3.000 il quinto, 2.500 il sesto, 1.500 il settimo e 1.000 l’ottavo.

Se invece Gregorio Paltrinieri, al momento, si è sempre tenuto a debita distanza dal mondo dello spettacolo, molti altri nuotatori hanno invece legato il proprio nome a diverse campagne pubblicitarie e trasmissioni televisive.

L’esempio maggiore è quello di Federica Pellegrini, campionessa indiscussa della vasca e regina anche per quanto riguarda sponsor e cronache rosa. I suoi successi infatti le hanno dato una grande popolarità in tutto il mondo.

Nel 2010 la Pellegrini è stata la testimonial di Enel, prestando poi negli anni il proprio volto anche per le campagne pubblicitarie della Pavesini, Yamamay, Head&Shouders, Miia e Swarovski.

L’ex fidanzato di Federica Pellegrini invece, Filippo Magnini, ha preferito la televisione partecipando in qualità sia di inviato che di partecipante a diversi reality come L’Isola dei Famosi e Celebrity Masterchef Italia.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Stipendio

Argomenti:

Sport Stipendio

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.