Chi è Elena Bonetti, ministro delle Pari opportunità e Famiglia del Governo Draghi

Isabella Policarpio

12 Febbraio 2021 - 21:26

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Chi è Elena Bonetti, Ministro per le Pari opportunità e la Famiglia confermata da Mario Draghi: carriera politica, accademica e curriculum vitae.

Chi è Elena Bonetti, ministro delle Pari opportunità e Famiglia del Governo Draghi

Elena Bonetti continua ad essere Ministro per le Pari opportunità e la Famiglia, confermata da Mario Draghi, già sulla poltrona con il Governo Conte bis di coalizione M5S-PD.

Classe 1974, originaria di Asola, in provincia di Mantova, il Ministro per le Pari opportunità vanta una brillante carriera accademica come professoressa associata alla cattedra di Analisi matematica presso l’Università degli studi di Milano.

Per quanto riguarda la carriera politica, invece, Elena Bonetti è sempre stata vicina all’area cattolica; il suo impegno politico si intensifica nel 2017, precisamente dopo le primarie per l’elezione del Segretario del PD. Sotto la guida di Matteo Renzi è stata responsabile nazionale “Giovani e formazione”.

Un anno dopo, la Bonetti si candidò alle elezioni politiche, tuttavia senza successo. A partire dal 2019 è membro attivo della direzione nazionale del Partito Democratico. Ora è il nuovo Ministro senza portafoglio preposto alle Pari opportunità, alla Famiglia e alla Disabilità.

Dopo la notizia dello scisma all’interno del Pd, la Bonetti ha deciso di seguire Matteo Renzi nel nuovo progetto di partito Italia Viva.

Chi è Elena Bonetti, Ministro delle Pari opportunità e della Famiglia

Nella lista dei Ministri senza portafoglio del Governo Draghi viene confermato il nome di Elena Bonetti alle Pari opportunità e alla Famiglia.

La Bonetti è nata ad Asola, nel mantovano, e ha 45 anni. Si è laureata in Matematica all’Università degli Studi di Pavia nel 1997 ed professore associato in Analisi matematica presso l’Università degli Studi di Milano, incarico che ricopre dal 2016.

Per molti anni è stata vicina all’ambiente degli Scout e all’area cattolica; la sua carriera politica inizia a concretizzarsi nel 2017, quando Matteo Renzi diventa il Segretario del Partito Democratico.

La Bonetti ha fatto parte della seconda Segreteria Unitaria, sotto la guida di Renzi, ed è stata anche nominata responsabile Giovani e Formazione, partecipando come oratrice alla Leopolda.

La Ministra entrante ha tentato già in passato la carriera istituzionale, quando nel 2018 si è candidata alle elezioni politiche per la Camera dei Deputati nel collegio della Lombardia, ma senza successo. Nel 2019 invece, Elena Bonetti è entrata nel vivo della direzione nazionale del Partito Democratico.

Da professoressa di Matematica all’Università, Elena Bonetti è stata nominata Ministro delle Pari opportunità e della Famiglia nel Governo di coalizione formato da Movimento 5 Stelle e Partito Democratico e confermata da Mario Draghi nella sera del 12 febbraio 2021.

Qui il Curriculum vitae del nuovo Ministro per le Pari opportunità, la Famiglia e la Disabilità:

Curriculum Vitae Elena Bonetti
Clicca qui per aprire il file

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Money Stories