Offerte di lavoro per disoccupati, ecco il bando UE Reactivate

Offerte di lavoro per disoccupati: il bando UE Reactivate permette ai cittadini over 35 di lavorare all’estero in un Paese dell’Unione Europea. Ecco chi può partecipare, quali sono i servizi offerti, le modalità e la scadenza per l’invio delle candidature.

Offerte di lavoro per disoccupati, ecco il bando UE Reactivate

Offerte di lavoro per disoccupati: il bando UE Reactivate consente ai cittadini dell’Unione Europea di lavorare all’estero.

Il bando UE “Reactivate - Programma di mobilità lavorativa intra-UE per disoccupati over 35” ha l’obiettivo di favorire l’integrazione nel mercato del lavoro europeo offrendo una serie di servizi ai cittadini disoccupati che hanno più di 35 anni.

Si tratta di un bando per l’Azione preparatoria pubblicato per il terzo anno consecutivo dalla Commisione europea, la quale vorrebbe finanziare da 2 a 6 progetti, coprendo per ciascuno di essi fino al 95% dei costi totali ammissibili, per un minimo di circa 500.000 euro.

Il bando Reactivate è riservato ad agenzie di collocamento pubbliche o private, oltre che ad associazioni che svolgono servizi simili come partner. I consorzi devono essere costituiti da almeno due soggetti stabiliti in due Paesi.

I servizi sul collocamento lavorativo e il tirocinio sono offerti da Eures, un’agenzia dell’UE istituita per facilitare la mobilità occupazionale tra gli Stati membri, nell’ambito del programma EaSI per l’Occupazione e Innovazione Sociale.

La rete di cooperazione Eures per l’impiego mantiene una banca dati dei posti di lavoro al fine di aiutare i disoccupati a trovare posizioni cui candidarsi all’interno dei Paesi dell’Unione Europea.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 5 settembre 2018.

Offerte di lavoro e bando UE, ecco a chi sono rivolti e cosa offrono i servizi Reactivate

I servizi offerti dal bando Reactivate sono rivolti sia ai candidati disoccupati over 35 residenti in un Paese UE sia ai datori di lavoro con sede legale o operativa in uno dei 28 Stati dell’Unione Europea.

Ulteriori requisiti necessari per fruire dell’iniziativa sono, per i cittadini disoccupati, la ricerca attiva di un impiego in un altro Paese membro, mentre i datori di lavoro per poter fruire di Reactivate devono offrire un contratto di lavoro, apprendistato o tirocinio della durata minima di 6 mesi.

Ecco l’elenco dei servizi offerti ai candidati dal progetto Reactivate:

  • orientamento professionale e supporto nella procedura di candidatura;
  • sviluppo delle capacità professionali tramite informazioni sulle offerte di lavoro e sessioni formative specialistiche;
  • accesso a offerte di lavoro europee, possibilità di partecipare a giornate di recruitment e a pre-selezioni;
  • diversi contributi economici, per il colloquio di lavoro, per la formazione linguistica, per il riconoscimento delle qualifiche e per il trasferimento sia del candidato che dei suoi membri familiari nel relativo Paese UE.

Di seguito anche i servizi offerti da reactivate ai datori di lavoro:

  • supporto nel processo di selezione da parte di un consulente di Reactivate;
  • supporto nel processo di pre-selezione dei candidati, ovvero nella ricerca dei soggetti idonei;
  • utilizzo di una piattaforma telematica, dove poter caricare e gestire le offerte di lavoro, apprendistato o tirocinio;
  • incentivi alla formazione d’ingresso per le piccole e medie imprese per aiutarle a sostenere i costi relativi al periodo di training fornito ai neoassunti;
  • assistenza personalizzata anche successivamente all’assunzione.

Reactivate, ecco le modalità di partecipazione al bando UE per disoccupati over 35

Per partecipare al bando UE Reactivate è necessario, sia per i cittadini che per i datori di lavoro, effettuare la registrazione sul sito ufficiale.

I cittadini UE disoccupati over 35 devono registrarsi al portale Reactivate e compilare il proprio CV in lingua inglese dopo essersi accertati che vi siano offerte di lavoro o tirocinio in linea con il proprio profilo.

Si ricorda che la scadenza per l’invio delle candidature è il 5 settembre 2018.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Opportunità di lavoro

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.