Entro fine anno avverrà il debutto della nuova Fiat Panda. Si tratta del restyling con il quale la principale casa automobilistica italiana intende allungare la vita del celebre modello che rimarrà sul mercato ancora per alcuni anni. Al momento su questa novità importante per la gamma di Fiat mancano notizie ufficiali.

Tuttavia si moltiplicano le voci e le indiscrezioni relative su come sarà la nuova Fiat Panda. Gli ultimi aggiornamenti che arrivano dai soliti bene informati dicono che le maggiori trasformazioni per Panda riguarderanno il suo abitacolo. Questo infatti subirà importanti cambiamenti a cominciare dal sistema di Infotainment.

Entro la fine del 2020 arriva la nuova Fiat Panda

Nella plancia della nuova Fiat Panda infatti troverà spazio un display touch per il sistema Uconnect 5 che dovrebbe essere di 5 pollici in alcuni modelli e di 7 pollici nelle varianti top di gamma. L’introduzione di questo sistema provocherà lo spostamento delle bocchette del sistema d’aerazione che probabilmente saranno collocate più in basso. Questo ovviamente causerà un cambiamento abbastanza importante nell’estetica della plancia rispetto al modello attuale.

Inoltre si dice anche che Fiat abbia intenzione di rendere la nuova Fiat Panda maggiormente personalizzabile rispetto al modello attuale. Questo significa che l’auto sarà modificabile dai clienti in base alle proprie personali esigenze. Per quanto riguarda i motori, non dovremmo assistere a novità importanti rispetto alla situazione attuale, che come sappiamo di recente ha visto l’introduzione nella gamma di Panda della prima versione ibrida. Tra gli allestimenti infine, una novità importante dovrebbe essere rappresentata dall’introduzione della cosiddetta Panda Sport, una versione che proverà a mettere in risalto il lato sportivo della popolare city car italiana.

Nei prossimi anni poi arriverà una nuova generazione di Fiat Panda, che secondo quanto rivelato di recente da capo globale del marchio Fiat, Oliver Francois, sarà molto diversa dal modello attuale. Si parla addirittura di un cambio di segmento per il celebre modello che da anni risulta essere il più venduto in Italia e uno dei più venduti in Europa.