La nuova Fiat Panda è sicuramente uno dei modelli più attesi nel mondo dei motori per quanto concerne i prossimi anni. La celebre vettura della principale casa automobilistica italiana è destinata a subire una profonda revisione rispetto al modello attuale.

A proposito di ciò, il numero uno del marchio italiano a livello globale, Oliver Francois, parlando con la stampa inglese, ha dichiarato che anche per questo modello così come per la Panda originale, l’elemento fondamentale nella sua realizzazione sarà l’attenzione per i costi. 

Ultime novità sulla nuova Fiat Panda

Si dovrà insomma trattare di una vettura senza troppi fronzoli che si contrapporrà alla recente Fiat 500 elettrica che invece si caratterizza per essere una city car molto trendy e costosa. Non è un caso che il modello presentato della nuova 500 sia stata la versione top di gamma. Di contro quando sarà il momento della nuova Fiat Panda, Francois ha già detto che sarà mostrato il modello entry level. Questo perchè Fiat intende mostrare quanto sia conveniente la sua auto che sarà proposta ad un prezzo di lancio davvero allettante.

Francois ha pure confermato che la nuova Fiat Panda si ispirerà alla concept car Fiat Centoventi mostrata lo scorso anno al Salone dell’auto di Ginevra. Il capo globale di Fiat ha detto che nel futuro del marchio dunque ci sarà spazio non solo per auto come 500 ma anche per auto come Fiat Panda.

Per Francois il futuro del marchio sono dunque questi due modelli. Ricordiamo che nei mesi scorsi il numero uno di Fiat ha pure detto che la vettura in questione, che sarà fortemente personalizzabile dal cliente al pari del concept Centoventi, darà luogo ad una famiglia di auto. Questo significa che ci sarà una nuova Fiat Panda di segmento B ma anche di segmento C e D. Infine ricordiamo che il debutto della nuova Panda dovrebbe avvenire entro la fine del 2022.