A settembre dovrebbe arrivare la conferma che una nuova Alfa Romeo Giulietta si farà. Secondo le ultime indiscrezioni questo modello sorgerà sulla stessa piattaforma della nuova Peugeot 308, un modello che farà il suo debutto nel corso del 2021.

La nuova Alfa Romeo Giulietta sarà una berlina compatta premium che proverà a sfidare i modelli entry level di Mercedes, Audi e Bmw. La piattaforma che sarà utilizzata per questa vettura del Biscione dunque quasi certamente sarà la EMP-2 di PSA.

La nuova Alfa Romeo Giulietta avrà probabilmente la stessa base della futura Peugeot 308

La gamma dei motori potrebbe basarsi sulla nuova famiglia di propulsori FireFly, con potenze fino a 180 CV. Sicura la presenza di almeno una versione ibrida, molto probabile la presenza in futuro anche di una variante completamente elettrica.

Il design della nuova Alfa Romeo Giulietta sarà molto diverso dal modello attuale la cui produzione da poco si è interrotta a Cassino. In ogni caso l’auto in questione punterà su uno stile che sarà riconoscibile come quello tipico dello storico marchio milanese.

La nuova Alfa Romeo Giulietta sarà solo una delle numerose novità che dovrebbero arrivare con il nuovo piano industriale del Biscione. Stellantis ha già detto di voler puntare fortemente sul rilancio di questo marchio considerato uno dei suoi brand premium come Lancia e DS.

La nomina dell’attuale numero uno di Peugeot, Jean-Philippe Imparato come nuovo amministratore delegato di Alfa Romeo conferma la volontà della dirigenza del nuovo gruppo automobilistico di rilanciare in grande stile il marchio milanese.

La nuova Alfa Romeo Giulietta dunque potrebbe essere il nuovo fiore all’occhiello della futura gamma del Biscione che tra le altre auto ospiterà di sicuro due nuovi SUV: Tonale e Brennero. Vedremo dunque nei prossimi mesi quali altre novità arriveranno a proposito di questo futuro modello.