Nissan nelle scorse ore ha presentato una serie limitata del suo crossover originale di seconda generazione, il Nissan Juke Enigma. Oltre ai dettagli estetici esterni, il piccolo SUV giapponese introduce per la prima volta su un veicolo di questo tipo anche la compatibilità con l’assistente vocale Alexa di Amazon.

Al debutto la nuova Nissan Juke Enigma

Il Nissan Juke Enigma adotta uno stile urbano e chic discreto in cui spiccano in particolare i cerchi in lega da 19 pollici, modello “Akari”, verniciati in nero profondo. Gli intricati motivi grafici conferiscono un aspetto strutturato alla linea del tetto su entrambi i lati del crossover.

Ecco le principali caratteristiche del SUV in edizione limitata

Anche le calotte degli specchietti sono adornate con questa grafica specifica. I discreti loghi Enigma si trovano sui montanti C di questa serie speciale Juke. I colori Gun Grey (grigio) o Pearl White (bianco) possono essere associati al tetto nero standard di Nissan Juke Enigma, ma il veicolo può anche sfoggiare un look «full black» con una carrozzeria completamente nera.

Distinzioni estetiche che si accompagnano all’integrazione dell’assistente vocale Alexa, ora disponibile su tutte le versioni della gamma Juke. La versione Enigma sarà limitata a sole 500 copie. È disponibile con il motore DIG-T da 114 CV con cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

L’integrazione della compatibilità con Alexa nel Nissan Juke Enigma consente ai suoi proprietari di collegarlo direttamente al loro assistente vocale Amazon a loro disposizione a casa (altoparlante connesso con applicazione dedicata).

Tutti i Juke di seconda generazione dotati del sistema di infotainment NissanConnect con touchscreen da 8 pollici potranno inoltre beneficiare della compatibilità con Alexa.

Nissan Skill permette poi, grazie all’assistente vocale, di controllare a distanza alcune funzioni del proprio veicolo dal proprio smartphone o da un dispositivo compatibile con Alexa.

Con un semplice comando vocale, i proprietari del Nissan Juke Enigma possono così sapere se il loro veicolo è chiuso correttamente, o la quantità di carburante che hanno lasciato e persino inviare una destinazione al sistema di navigazione di bordo, tra le altre cose.

Tra questa selezione di 13 comandi vocali preprogrammati, alcuni consentono persino di controllare determinati parametri come le luci del veicolo a distanza. Un miglioramento senza precedenti della connettività accessibile tramite l’applicazione NissanConnect Services scaricabile su uno smartphone.