Nintendo Switch: la nuova console fa crollare il titolo. Problemi di prezzo o cosa?

Le azioni Nintendo hanno perso più del 6,5% dopo la presentazione di Nintendo Switch. Cosa non ha convinto? Forse problemi di prezzo della console?

Nintendo Switch fa crollare le azioni - Le azioni Nintendo sono crollate del 6,5% dopo la presentazione della nuova console Nintendo Switch. Ma per quale motivo la console originariamente chiamata Nintendo NX ha fatto crollare le azioni della società? Ci sono problemi di prezzo?

Secondo gli analisti, la presentazione di Nintendo Switch ha deluso tutte le attese degli investitori che dunque si sono tirati indietro ed hanno causato il crollo delle azioni Nintendo. La delusione degli investitori, tuttavia, non riguarda il prezzo della nuova console.

Nintendo ha rilasciato un video in cui viene mostrato in modo piuttosto semplice il funzionamento di Nintendo Switch, che tuttavia pare non aver convinto gli investitori. Le azioni Nintendo sono scivolate a -6,5%.

Secondo quanto si osserva nel video, la Nintendo Switch permetterà di giocare la stessa partita sia in casa che in viaggio. La console di Nintendo Switch si potrà collegare alla propria TV, in modo da utilizzarla come un normale videogame. Allo stesso tempo però Nintendo Switch permetterà al giocatore di scollegare la console e portarla in giro in stile tablet.

Ma cosa è stato a non convincere gli investitori? Vediamo perché le azioni Nintendo sono crollate nonostante la grande euforia che aveva preceduto la presentazione di Nintendo NX o meglio di Nintendo Switch.

Nintendo Switch non convince: azioni in rosso. Problemi di prezzo?

A far crollare le azioni Nintendo non è stato di certo il prezzo della Nintendo Switch dato che nel video rilasciato dalla società non se ne trova alcuna traccia. Ma cosa, se non il prezzo, ha causato la delusione degli investitori e il crollo delle azioni Nintendo?

Secondo gli analisti le attese sul rilascio della nuova console sono state totalmente deluse in quanto i giochi mostrati nel trailer di Nintendo Switch non sono sembrati tanto diversi da quelli già esistenti nelle altre console.

“Il contenuto del gioco non sembra così diverso da quello dell’attuale business di Nintendo. Penso che potrebbe essere una delusione per gli utenti e gli investitori”,

ha affermato Eiji Maeda, analista della SMBC Nikko Securities, che ha dunque fornito una spiegazione al crollo delle azioni Nintendo.

Azioni Nintendo: rosso con Nintendo Switch. Le previsioni

Le azioni Nintendo hanno dato vita ad un vero e proprio rally nel 2016, soprattutto grazie al lancio di Pokemon GO avvenuto ad inizio estate. Le azioni Nintendo hanno guadagnato più del 50% da giugno ad oggi, mentre sembra che la presentazione di Nintendo Switch abbia momentaneamente interrotto tale trend positivo.

Tuttavia, nonostante la delusione iniziale e nonostante il crollo del 6,5% delle azioni Nintendo, le prospettive degli analisti rimangono piuttosto positive. Neil Campling, della Northern Trust Capital Markets, si è detto convinto di mantenere il suo rating sulle azioni Nintendo a buy dato che, secondo l’analista, la compagnia asiatica sarà la principale beneficiaria del mobile gaming.

Questo crollo delle azioni Nintendo, non determinato dal prezzo della console, sarà solo momentaneo oppure con il lancio di Nintendo Switch la compagnia asiatica diverrà la nuova Samsung?

Argomenti:

Nintendo

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO