Nichi Vendola colpito da infarto: ricoverato e sottoposto a un intervento

L’ex governatore della Puglia Nichi Vendola ha avuto un infarto: ricoverato in terapia intensiva, ma non è in pericolo di vita

Nichi Vendola colpito da infarto: ricoverato e sottoposto a un intervento

Nichi Vendola è stato colpito da un infarto.
Il politico, alla guida della Regione pugliese dal 2005 al 2015, ha accusato il primo malore nella notte tra domenica e lunedì, prima di aggravarsi nelle ore successive.

Ricoverato d’urgenza, è stato sottoposto ad un intervento per l’applicazione di uno stent, e secondo quanto diffuso al momento non sarebbe in pericolo di vita.

Vendola, 60 anni, è ricoverato in terapia intensiva al Policlinico Gemelli di Roma, e pare che abbia subìto il malore più grave - quello che ha portato poi al trasporto d’urgenza in ospedale - proprio mentre si trovava alla Camera dei deputati.

I primi auguri di pronta guarigione sono già arrivati dal mondo della politica, con Laura Boldrini, una delle prime a spendere parole per il politico pugliese, che ha espresso la sua vicinanza pochi minuti dopo la notizia.

Nichi Vendola colpito da un infarto

Nichi Vendola, fondatore di Sinistra, ecologia e libertà, è stato operato dal dottor Antonio Rebuzzi del Gemelli di Roma, e per il momento deve restare in osservazione anche se le sue condizioni dovrebbero essere già stabili.

Il ricovero, avvenuto lo scorso lunedì, ha seguito due diversi malori che Vendola ha accusato a partire già dal giorno precedente. Una volta in ospedale, gli è stato diagnosticato un infarto ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico per l’applicazione di uno stent, che è andato a buon fine.

Parole di conforto sono subito arrivate anche da Alberto Losacco del Pd barese, che sulla sua pagina Facebook ha definito il politico come “una delle figure più importanti di tutta la storia politica pugliese”:

“Personalmente ho sempre apprezzato la grande passione che ha guidato il suo impegno politico. Oggi pomeriggio ci siamo presi un bello spavento, ma la cosa più importante è che non sia in pericolo di vita. E allora forza Nichi, guarisci presto, ti aspettiamo!”

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su SEL

Argomenti:

Italia SEL

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.