Netflix in arrivo in Italia: data di uscita, prezzo, contenuti. Le novità in 6 punti

In arrivo Netflix, il servizio di streaming online con più abbonati nel mondo, disponibile in Italia nel mese di ottobre. Perché conviene abbonarsi? Tutte le novità.

Netflix, servizio di streaming online on demand, da ottobre sarà disponibile anche in Italia, per la gioia di molti appassionati del settore.

Netflix, infatti, è la TV online più diffusa del mondo, con 60 milioni di abbonati in 52 paesi, che permette di visualizzare milioni di show televisivi, serie TV originali, documentari e film dal proprio PC, smartphone e tablet.

Inoltre, Netflix dispone anche di contenuti originali, specialmente serie TV, e presto debutterà nel mercato cinematografico con “Beasts of No Nation”, girato dal regista Cary Fukunaga, e con “The Ridiculous Six”, in cui sarà protagonista Adam Sandler.

Ecco tutte le informazioni e le novità sull’arrivo di Netflix in Italia: data d’uscita, prezzo, contenuti.

1) Novità Netflix: perché conviene?
La convenienza è data dal fatto che pagando un abbonamento mensile, più economico rispetto a quello delle TV satellitari Sky e Mediaset Premium, saranno disponibili migliaia di contenuti da vedere in qualsiasi momento, e senza la presenza di pubblicità.
I contenuti saranno tutti d’intrattenimento, mentre sono assenti produzioni sportive o canali di notiziario.

2) Netflix, quando sarà disponibile in Italia?
La conferma dello sbarco di Netflix in Italia c’era già da qualche mese, ma adesso c’è anche la data: Netflix arriva in Italia il 16 ottobre 2015.
In questa data uscirà il primo film originale di Netflix, “Beasts of No Nation”, che verrà mandato in onda in tutti i paesi dove Netflix è disponibile, oltre ad essere trasmesso nelle sale americane.

Questo è indicativo del fatto che il lancio di Netflix in Italia potrebbe avvenire con la presentazione di un contenuto inedito, come il film di guerra con Idris Elba.

Quindi, nonostante non ci sia ancora la conferma ufficiale, il 16 ottobre dovrebbe essere il giorno della presentazione di Netflix in Italia, vista anche la concomitanza con il Festival del Cinema di Roma.

3) Netflix, novità: contenuti innovativi
Rispetto a Roma, ci sono delle novità importanti, in quanto Netflix sarebbe in trattative con la Cattleya per produrre una serie su Mafia Capitale.
Il colosso dello streaming online, con l’avvento in Italia, ha intenzione di sviluppare dei prodotti originali per il nostro Paese; l’idea sarebbe di raccontare le ultime vicende con protagonisti Carminati e Buzzi attraverso una serie TV.

Netflix, che non è nuova a fiction riguardanti gli intrighi del potere come House of Card, sarebbe rimasta affascinata dagli avvenimenti che hanno colpito Roma in questo periodo, decidendo di offrire 20 milioni di dollari alla Cattleya per una produzione di dieci puntate.

La Cattleya, infatti, è specializzata nelle serie a sfondo criminale, come Romanzo Criminale e Gomorra, che hanno riscosso molto successo tra il pubblico italiano.

Dalla sinergia tra le due aziende potrebbero nascere altri prodotti basati sulle cronache italiane, come una serie incentrata sugli intrighi del Vaticano.

4) Netfix, quanti saranno i contenuti italiani?
Netflix è in trattativa con la RAI per acquisire il suo archivio fiction, così da ampliare l’offerta delle produzioni locali. L’intenzione è di trasmettere per l’80% prodotti americani, mentre per il restante 20% contenuti europei ed italiani.

5) Netflix: qual è il prezzo?
Netflix non ha raggiunto un accordo di esclusiva con nessun operatore telefonico, e quindi potrà essere accessibile con qualsiasi linea Internet.
Il prezzo dell’abbonamento è diviso mensilmente e varia a seconda della risoluzione dei video e del numero di dispositivi con cui vi si può accedere. Con un singolo abbonamento è infatti possibile collegare più dispositivi, e questo permette di ridurre il costo dividendolo con un amico.

Nel dettaglio i prezzi saranno:

  • 7,99 euro al mese con contenuti in SD e un solo dispositivo;
  • 8,99 euro al mese con contenuti in Full HD e fino a due dispositivi;
  • 11,99 euro al mese con contenuti fino a 4K e quattro dispositivi.

6) Netflix: quali sono le alternative?
L’avvento di Netflix nel mercato italiano ha indotto le altre emittenti televisive del nostro Paese a sviluppare delle piattaforme analoghe basate sulla trasmissione via Internet.
È il caso di Sky che ha introdotto la Sky Online TV, un dispositivo che permette di visualizzare contenuti streaming tramite una connessione alla rete di casa.

Mediaset, con l’Infinity Tv permette anche di scaricare film e serie TV, così da poterle guardare anche offline, mentre TIM, con il TIM Vision, consente di visualizzare anche contenuti sportivi.

Per saperne di più Netflix: che cos’è e come funziona? Tutto ciò che serve sapere prima dell’arrivo in Italia.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories