Negozi riaprono a Roma: i nuovi orari di apertura e chiusura

A Roma parrucchieri ed estetisti aperti anche la domenica e nei festivi, negozi aperti a fasce orarie prestabilite: ecco cosa prevede l’ordinanza della sindaca Raggi per le riaperture del 18 maggio.

Negozi riaprono a Roma: i nuovi orari di apertura e chiusura

La riapertura dei negozi a Roma dal 18 maggio sarà soggetta a fasce orarie prestabilite da ordinanza comunale. Il sindaco Raggi ha disposto che in questa fase le attività commerciali artigianali e produttive rispettino orari di apertura e chiusura diverse in base alla loro tipologia.

Lo scopo è favorire la ripartenza delle attività nel rispetto della sicurezza di tutti, scaglionando i flussi di persone per evitare assembramenti.

I negozi che vendono generi alimentari, pasticcerie e panifici potranno scegliere tra due fasce orarie indicate dal Campidoglio; parrucchieri ed estetisti potranno restare aperti anche la domenica e nei giorni festivi, con orari di apertura discrezionali.

Ecco i nuovi orari dei negozi a Roma dal 18 maggio, per ogni tipologia di attività.

Orari negozi Roma: fasce di apertura dal 18 maggio

La nuova ordinanza del 15 maggio 2020 suddivide le attività produttive e commerciali in 3 Fasce: F1, F2 e F3.

Alla Fascia F1 appartengono i negozi alimentari di vicinato, laboratori alimentari svolti in forma artigianale e non, panificatori, grandi e medie strutture di vendita del settore alimentare. Nella lista dovrebbero rientrare quindi panifici, pasticcerie, gelaterie, supermercati, minimarket, che possono scegliere tra due fasce orarie:

  • F1A - apertura tra le 7.00 e le 8.00 e chiusura entro le 15.00
  • F1B - apertura tra le 7.00 e le 8.00 e chiusura tra le 19.00 e le 21.30.

Le attività della Fascia F2 sono i laboratori non alimentari, artigianali e non, che faranno apertura tra le 9.30 e le 10.00 e chiusura entro le 19.00.

I negozi di abbigliamento, medie e grandi strutture di vendita del settore non alimentare (presumiamo profumerie, negozi di elettronica, gioiellerie, cartolibrerie ecc…), parrucchieri, estetisti, Phone center e Internet point potranno aprire tra le 11.00 e le 11.30 e chiudere tra le 19.00 e le 21.30. Questi orari sono intesi dal lunedì al sabato.

Nel rispetto delle fasce orarie previste dall’ordinanza è possibile che i negozi facciano orario spezzato, chiudendo ad esempio in orario di pausa pranzo.

Queste disposizioni non si applicano al commercio su aree pubbliche, alle edicole, ai centri commerciali, alle tabaccherie, alle farmacie, alle parafarmacie, agli esercizi di qualsiasi tipologia all’interno di stazioni ferroviarie e aree di servizio, alle autoscuole né alle altre attività non espressamente disciplinate dal provvedimento, che seguiranno gli orari stabiliti dalle norme generali che disciplinano la loro attività.
 
Parrucchieri, centri estetici e negozi al dettaglio possono aprire la domenica e nei giorni festivi, con orari di apertura a loro discrezione.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories