NATO: quanto ci costa? La classifica dei paesi che pagano di più e di meno dell’Italia

Cristiana Gagliarducci

01/03/2017

01/03/2017 - 16:16

condividi
Facebook
twitter whatsapp

NATO: quanti soldi ci costa ogni giorno? Ecco la classifica dei paesi che pagano di più e di quelli che pagano di meno dell’Italia l’appartenenza all’Organizzazione di cui Trump ha parlato.

NATO: quanto ci costa al giorno? La classifica dei paesi che pagano più soldi dell’Italia - Quanto costa all’Italia essere uno stato membro della NATO e quanti soldi se ne vanno via ogni giorno? Queste sono domande molto gettonata negli ultimi tempi, soprattutto in virtù delle nuove pronunce del presidente Trump in merito.

Innanzitutto vale la pena di ricordare cos’è la NATO, ossia un’Organizzazione (del Trattato dell’Atlantico del Nord) tra diversi Stati che hanno deciso di collaborare nel settore della difesa. La NATO è stata fondata da 12 paesi, tra cui anche l’Italia, ma a diversi anni dalla nascita dell’Organizzazione viene da chiedersi quanto ci costa ogni giorno sostenere le sue spese. Grazie allo stesso sito web dell’Organizzazione è stato possibile stilare una classifica di quei Paesi membri che pagano più o meno soldi rispetto all’Italia, per poter vantare lo status di membri NATO.

In questo modo siamo riusciti a capire quanto ci costa ogni giorno essere parte dell’Organizzazione a scopo difensivo, soprattutto ora che l’interesse nei confronti della NATO è risorto grazie a Trump. Il presidente ha più volte criticato l’eccesso di spesa militare sostenuto dagli USA nella NATO, mentre ha contemporaneamente accusato altri stati membri di non fare abbastanza. Le sue critiche hanno portato molti a temere l’uscita degli USA dall’Organizzazione, ma il presidente ha recentemente confermato il suo appoggio ad essa pur ribadendo la necessità che ognuno faccia la propria parte.

Per tutti questi motivi viene da chiedersi quanto ci costa essere parte della NATO e perché il presidente Trump se la prende così tanto quanto si parla di spesa. La risposta è semplice: non solo molti gli Stati membri dell’Organizzazione che spendono più soldi rispetto agli USA. Cerchiamo di capire quali sono i Paesi che fanno la loro parte e quali sono invece quelli che non pagano quanto dovuto. Dov’è l’Italia nella classifica degli Stati che spendono più soldi?

NATO: quanto ci costa e quali paesi pagano di più dell’Italia? Le origini

La NATO nasce il 4 aprile 1949, alla fine di una seconda guerra mondiale che sta per aprire le porte alle tensioni con i russi. Al termine del conflitto la minaccia sovietica è sempre più sentita in occidente e questo rende necessaria la nascita di un’organizzazione difensiva.

Proprio a tale scopo Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito e Stati Uniti decidono di dar vita all’Organizzazione. Ma, a quasi 70 anni dalla sua fondazione, quanto ci costa la NATO e qual è la classifica dei paesi che pagano di più?

NATO: quanto costa all’Italia? I paesi che spendono di più secondo Trump

La domanda “quanto ci costa la NATO” è stata sollevata ancora una volta dal presidente Trump, il quale ha affermato che gli USA stanno pagando costi tremendi mentre altri paesi sborsano meno denaro. Secondo il presidente, solo 5 dei 28 stati membri della NATO - Stati Uniti, Grecia, Polonia, Estonia e Regno Unito - pagano quanto dovuto all’Organizzazione, ossia il 2% del Pil. Vediamo allora cosa ci dicono i dati in merito al costo della NATO e al peso di questa spesa sulle casse dell’Italia. Quanto ci costa ogni giorno la membership?

NATO: quanto ci costa? I paesi che spendono di più rispetto al Pil

Grazie al database dell’Organizzazione è possibile capire quanto ci costa la NATO e quali paesi spendono di più dell’Italia in relazione al loro Prodotto Interno Lordo. Nel 2016 il costo della NATO per l’Italia è stato pari all’1,1% del Pil. Di seguito la classifica dei 5 paesi che spendono più degli altri in relazione al proprio Prodotto Interno Lordo.

  • Stati Uniti: 3,61%
  • Grecia: 2,38%
  • Regno Unito: 2,21%
  • Estonia: 2,16%
  • Polonia: 2,00%

NATO: quanto ci costa? I paesi che spendono di meno rispetto al Pil

Solo questi 5 paesi rispettano il target di spesa NATO del 2%. Ma quali sono invece gli stati membri che spendono di meno in relazione al Pil? Ecco la classifica:

  • Lussemburgo: 0,44%
  • Belgio: 0,85%
  • Spagna: 0,91%
  • Slovenia: 0,94%
  • Ungheria: 1,01%
  • Repubblica Ceca: 1,04%
  • Italia: 1,1%
  • Repubblica Slovacca: 1,16%
  • Danimarca e Paesi Bassi: 1,17%
  • Germania: 1,19%
  • Turchia: 1,56%
  • Francia: 1,78%

NATO: quanto ci costa? I paesi che spendono di più in termini di denaro

Togliendo dall’equazione il Pil, quanto costa all’Italia l’appartenenza alla NATO e quali sono i paesi che pagano di più? Le spese militari costano al nostro paese circa 20 miliardi di euro l’anno, ossia 56 milioni di euro al giorno. Ecco quanto pagano in termini di difesa, su base annua, gli altri paesi per la partecipazione alla NATO.

  • Stati Uniti: 619,506 miliardi
  • Regno Unito: 56,298 miliardi
  • Francia: 39,835 miliardi
  • Germania: 37,135 miliardi
  • Italia: 19,980 miliardi
  • Canada: 14,362 miliardi

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories