Money Management, perché è importante nel forex trading?

Gino Topini

13/05/2015

28/09/2015 - 01:03

condividi

Perché il money management è fondamentale per poter avere successo nel forex trading? Ecco i consigli migliori per utilizzare la corretta gestione del denaro.

Parlare di money management per il mercato del Forex è un po’ come parlare di aerodinamica e Formula 1.
La gestione del denaro (traduzione inglese del termine “money management”) è importantissima per farti guadagnare nel mercato delle valute tanto quanto una monoposto aerodinamica permette ad un pilota di trionfare.

Con il termine “money management” intendiamo l’insieme delle regole fondamentali per guadagnare nel Forex costantemente e nel lungo periodo.

Ecco i migliori consigli per avere un corretto money management:

Stop loss e take profit, usali sempre
Questi due punti sono importantissimi per la corretta gestione di ogni singola posizione. Lo stop lossè il punto in cui si decide di fermare automaticamente una perdita di denaro mentre il take profit è quello in cui una posizione in guadagno viene chiusa per incassare il profitto.
Particolarmente ostico risulta essere, soprattutto per i nuovi trader, l’uso dello stop loss, a causa del fatto che essi non accettano di perdere denaro.

In realtà il mercato delle valute è fatto di guadagni e di perdite (anche i più grandi investitori perdono), dunque bisogna semplicemente rassegnarsi, alcune volte, a perdere da una posizione aperta, capire dove si ha sbagliato e entrare nuovamente nel mercato forti della nuova esperienza acquisita.

Mai investire troppo
I broker mettono a disposizione dei trader delle leve che arrivano anche fino a 500:1. In parole povere significa che con 1 euro se ne possono investire 500.
Questo comporta che, con un conto da 100 euro, si può arrivare a gestire fino a 500.000 euro.
Se da un lato questo fa gola al trader perché i guadagni possono essere davvero tantissimi in proporzione all’investimento che si è fatto, dall’altro è una scelta troppo rischiosa investire con troppa leva.

Ricorda che la leva ha i suoi effetti sui guadagni, ma anche sulle perdite.
La buona gestione del denaro si basa anche sul controllo dei rischi.

Il trading si fa sui dati, non sui sentimenti
Spesso i trader novizi aprono posizioni perché “penso che l’euro possa salire” o perché “secondo me il dollaro fra un po’ scende”. Non c’è nulla di più sbagliato: il forex è un mercato di investimento, non una roulette. 

Scegliere se entrare nel mercato e farlo in una direzione piuttosto che nell’altra deve essere una scelta frutto dello studio e dell’analisi del mercato, non di sensazioni.

Traiamo le conclusioni: possiamo dire che il money management è molto importante per avere successo nel forex trading, senza non puoi legittimamente aspettarti di guadagnare denaro a lungo termine e di diventare un trader di successo.

La scelta spetta solo a te.

Gino Topini

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.