Modelli di trading: i triangoli simmetrici

Maestro dei modelli: quarto capitolo. I triangoli simmetrici

Modelli di trading: i triangoli simmetrici

Dopo che la parte 3 si è occupata di triangoli ascendenti e discendenti questa parte della nostra serie completa i trucchi relativi ai triangoli: tratteremo le caratteristiche specifiche dei triangoli simmetrici, mostrando cosa cercare in particolare.

L’approfondimento è a cura di TRADERS’ Magazine Italia

Ai seguenti link la parte 1 e la parte 2 della serie

Introduzione

Lanciando solamente una semplice occhiata ai triangoli simmetrici, viene facile dire che non sono niente di speciale: solo un triangolo con due lati simmetrici. Ma se ci si chiede che significato abbia questa semplice formazione, le cose diventano un po’ più complesse.

Infatti, mentre in altre formazioni l’immagine del grafico ci fornisce già un’indicazione della direzione del movimento, questo manca nei triangoli simmetrici. Un semplice sguardo non è sufficiente per prendere una chiara decisione di trading.

Aspetti generali dei triangoli simmetrici

Fondamentalmente, questa formazione esprime l’indecisione dei trader. Le cose non vanno bene, ma il mercato non vuole scendere. Ultimo, ma non meno importante, aumenta anche la frequenza tra i cambi di direzione.

In tali situazioni, è molto utile per te come trader sederti e concentrarti, guardando il triangolo da lontano, nella situazione generale del grafico. In questo modo diventa più facile cogliere il contesto giusto e pianificare un ulteriore sviluppo.

Metaforicamente parlando, la formazione di questo modello rappresenta una pausa nel corso del grafico: gli attori del mercato si fermano e mettono in discussione lo sviluppo futuro della tendenza. Questo blocco è evidente anche nella distribuzione della domanda e dell’offerta.

Nelle fasi di aumento dei prezzi, le forze sono maggiori sul fronte dell’acquisto, mentre nelle fasi di calo dei prezzi la distribuzione della forza tende più verso il fronte della vendita. Nelle fasi di riposo, le relazioni tra compratori e venditori sono più equilibrate.

Aspetto importante della pratica

I triangoli simmetrici sono di grande importanza quando si applica praticamente l’analisi tecnica. Di norma, questi schemi molto spesso si risolvono verso il trend principale. È pressoché insignificante dove appare il triangolo. Rappresenta un modello di continuazione della tendenza la cui risoluzione comporta un alto potenziale per un’ulteriore movimento.

Quindi, devi innanzitutto determinare in quale tendenza si verifica la formazione, così quindi saprai da quale parte ci sarà la più alta possibilità di un breakout. Un’eccezione alla posizione descritta all’interno delle tendenze esistenti è rappresentata da quelle situazioni in cui una tendenza è stata interrotta da un forte movimento senza tendenza.

Se successivamente si formasse un triangolo simmetrico, questo potrebbe essere un modello di correzione all’interno del movimento di controtendenza, la cui risoluzione è verso il movimento che spezza la tendenza, contribuendo quindi all’emergere di quella nuova.

Il triangolo rialzista in dettaglio

Nel grafico, il punto di partenza è una tendenza al rialzo, che è più o meno avanzata (figura 1). Durante la formazione del triangolo rialzista, i tentativi di far salire i prezzi sono bloccati rapidamente da vendite incipienti. I movimenti dei prezzi verso la parte inferiore, d’altra parte, sono considerati dagli acquirenti come un’opportunità per inserire nuovamente il valore in maniera favorevole.

La formazione del triangolo deriva dal fatto che gli acquirenti nel triangolo in basso e i venditori in alto sono sempre attivi. La simmetria deriva dal fatto che le azioni di entrambe le parti si equilibrano a vicenda. A causa del posizionamento nel trend rialzista, i bull riescono finalmente a risolvere il movimento ascendente e, di conseguenza, il movimento successivo nella direzione della tendenza generale al rialzo.

Il triangolo simmetrico nel trend rialzista

Le azioni della Rowan Company (RDC), azienda operante nel settore della fornitura del petrolio e del gas, hanno iniziato una tendenza al rialzo a metà agosto quando i prezzi del petrolio sono aumentati e la domanda è rimasta stabile (figura 2).

Con il breakout della seconda base nella tendenza, lo stock dopo cinque giorni di trading ha un valore compreso tra 16,29 e 19,30 dollari, aumentando quindi di un buon 18%. Dopo questa spinta è iniziata una correzione, che ha formato un triangolo simmetrico rialzista.

A questo punto, è stata possibile una pianificazione di ulteriori aumenti dei prezzi in caso di appiattimento del volume della formazione. L’evento si è verificato in cima all’atteso breakout, l’8 ottobre. Per quanto riguarda il volume degli scambi, è stato nuovamente visibile un netto aumento.

Il triangolo ribassista in dettaglio

Ha senso cercare questo modello quando i bear sono attivi sul mercato (figura 3). Quando un triangolo simmetrico si forma all’interno di una tendenza al ribasso, le operazioni sono sostanzialmente identiche a quelle della variante rialzista.

Solo le intenzioni dei trader sono diverse: i prezzi nella parte superiore sono visti come la possibilità di rivendere a prezzi più alti, mentre gli acquirenti hanno inizialmente ancora accesso al fondo e prevedono aumenti di prezzo a breve termine.

Tuttavia, il volume degli scambi è così basso che non ci si aspetta una vera pressione di acquisto. A causa della posizione all’interno della tendenza al ribasso, la probabilità di un breakout sul fondo aumenta nel tempo. In questo caso, come con la rottura del triangolo simmetrico rialzista, questo va spesso di pari passo con un normale aumento del volume degli scambi.

Trigger rottura del triangolo simmetrico con tendenza al ribasso

Il valore della società di biotecnologia quotata da TecDAX Evotec (EVT.DE) è stato in grado di superare il suo minimo annuale di poco più di 12 euro a maggio 2018, fino a un massimo all’inizio di settembre 2018 a oltre 23 euro (figura 4). L’ultimo minimo di correzione è stato di 21,14 euro e si è interrotto all’inizio di settembre in calo.

In seguito a questo movimento di rottura del trend, è apparso nel grafico un triangolo simmetrico, che in tale posizione suggeriva un carattere ribassista. Durante la formazione del modello, il progressivo indebolimento degli acquirenti era evidente anche nel calo del volume degli scambi.

Il breakout sul fondo ha avuto luogo il 18 settembre e ha comportato un significativo aumento del volume.

Ecco come trovare i candidati adatti

Se stai cercando delle opportunità di trading interessanti che non siano limitate a titoli di indici, come il DAX o il Dow Jones, la ricerca necessaria può richiedere molto tempo. È una cosa che decisamente manca quando alla fine fai trading. È quindi una buona idea rendere più user-friendly la tua strategia. Lascia che siano gli altri a lavorare per te, liberandoti di molte attività di ricerca.

Potresti nel frattempo perdere una piccola parte della cronologia del grafico in arrivo, ma ne vale la pena. Sicuramente conosci il potere delle notizie e il suo potenziale impatto sui prezzi delle azioni. Le notizie fanno oscillare i prezzi, circostanza di cui tu approfitti.

Le pubblicazioni spesso ti danno l’opportunità di scoprire settori interessanti. Notizie positive o negative possono fungere da trigger per determinati settori e far circolare lì il denaro. Ad esempio, se si legge che l’OPEC sta aumentando la propria produzione a causa dell’aumento della domanda, ciò potrebbe indicare che l’attività delle società di produzione, trasporto o trasformazione petrolifera è prospera.

Quindi, potrebbe esserci un maggiore interesse all’acquisto in questi settori e la formazione di interessanti modelli di correzione. Bisognerebbe inoltre dare un’occhiata più da vicino a questi settori, riducendo significativamente la quantità di grafici da esaminare.

Conclusione

In pratica, è stato dimostrato che i triangoli simmetrici all’interno della corretta posizione del grafico si dissolvono molto spesso nella direzione della tendenza generale.

Questo, oltre al fatto che siano abbastanza facili da identificare, li rende grandi rappresentanti delle formazioni di continuazione delle tendenze. Dovrebbero essere parte integrante dell’arsenale dei tuoi schemi di correzione, nonché tenuti in considerazione nel trading.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Strategie di Trading

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.