Microsoft annuncia l’uscita di un’applicazione per il controllo in remoto della casa a prezzi accessibili

Carmine Zaccaro

20 Maggio 2014 - 12:39

condividi

Una partnership tra Microsoft e Insteon ha dato vita a Windows for IoT, applicazione che consente il controllo e la gestione della casa

Microsoft annuncia l'uscita di un'applicazione per il controllo in remoto della casa a prezzi accessibili

Abitazioni domestiche sempre più smart. Nell’era informativa e della rivoluzione tecnologica anche le abitazioni private subiscono l’influenza dell’elettronica. La nuova frontiera del mondo hi-tech è la casa 3.0. La domotica è il nuovo settore di sviluppo tecnologico per i controllare e gestire da remoto gli elementi più comuni, di cui è dotata la nostra casa. Mentre siamo in metro potremo decidere di accendere i riscaldamenti di una stanza, oppure per velocizzare i tempi, pensare di accendere il forno per avere la cena pronta non appena rientrati.

Microsoft con la collaborazione di Insteon, un’azienda americana che offre soluzioni intelligenti per la casa del futuro, ha mosso i primi passi nella home automation, ovvero la gestione delle attività di una abitazione comune attraverso dispositivi tecnologici. La partnership tra le due aziende ha dato vita a Windows for IoT, applicazione disponibile per Windows 8.1 e Windows Phone 8. Una piattaforma che aiuterà nella gestione e nel controllo completo della propria casa attraverso device mobili.
Aggiornamenti in tempo reale di quanto avviene all’interno degli spazi domestici, le live tile presenti sullo Start screen di Windows. Una volta installate delle telecamere nei luoghi di casa, attraverso l’applicazione installata su tablet o smartphone sarà possibile dare un’occhiata all’interno di spazi altrimenti non raggiungibile quando si è fuori. Grazie alla tecnologia diffusa da Microsoft e Insteon sarà inoltre data la possibilità di impostare la modalità Visitor, una particolare funzione per bloccare l’accesso a stanze o luoghi della casa, nel caso di bambini piccoli oppure ospiti. Il controllo potrà essere limitato ad una sola abitazione, oppure con un medesimo account si potrà allargare anche ad un’altra abitazione gestito e visualizzato nella stessa dashboard, la schermata principale e riassuntiva delle varie funzioni da controllare e monitorare.

Insteon ha deciso di avviare una collaborazione con Microsoft in quanto la piattaforma di Windows è più flessibile, consente lo sviluppo verso una maggiore completezza, in modo più libero e dà la possibilità agli utenti di interfacciarsi con una applicazione in modo più semplice. Ad ogni modo versioni per iOS e Android sono in programma.

L’applicazione, disponibile nel Microsoft Store, è presente in tre versioni (Starter, Home e Business) con un prezzo che parte dai 199 dollari, e cinque dispositivi standalone (Leak Sensor, Open/Close Sensor, LED Bulb, On/Off Module e Wireless Wi-Fi Camera), con prezzi compresi tra 29,99 e 79,99 dollari.

Un prezzo tutto sommato accessibile per entrare nell’era del controllo in remoto di casa.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it