Mercedes GLE 2018, la recensione

Alcune opinioni sulla nuova berlina Mercedes GLE che si rinnova.

Mercedes GLE 2018, la recensione

La nuova Mercedes GLE 2018 è il grande suv mercedes che concilia il comfort alle prestazioni, ideale per il turismo. Questo rinnovamento prevede miglioramenti dal punto di vista tecnico con nuovi assistenti alla guida semi autonoma, una versione a 7 posti e alcuni dettagli nel design.

Si vede ancora il legame con l’antenata M ma si legge chiaramente anche l’intenzione di Mercedes di rafforzare la presenza nel segmento dei suv.

Presentata al Salone di Parigi, l’auto è pronta a debuttare nei saloni già a fine novembre. Dopo averne visto le caratteristiche e il prezzo, leggiamo la recensione.

Mercedes GLE 2018, recensione

Design, voto 7,5

Grande nelle proporzioni, non aggiunge molto alla versione precedente. Si ammorbidiscono le linee, mantenendo i canoni stilistici della Stella e quindi aumentando le figure tonde e dando un aspetto più muscoloso. In generale l’auto ha pochi elementi caratterizzanti rispetto al resto della gamma a ruote alte.

Interni, voto 8

Lo spazio a bordo è sfruttato al massimo tanto da far debuttare la versione su richiesta con 7 posti. Il bagagliaio è ampio con capacità da 825 litri, e in generale non mancano elementi stilistici ricercati e l’attenzione al comfort. L’infotainment MBUX con due display da 12,3 pollici di cui uno come quadro strumenti digitale e l’altro come gestione di bordo, ha comandi sul tunnel, sul volante o via touch, e si completa con tante novità tecnologiche ad intelligenza artificiale che garantiscono un’esperienza di guida su misura del guidatore.

Motori, voto 9

Spazio all’elettrificazione: la GLE è disponibile con motori mild hybrid a 48V, e successivamente arriverà la versione ibrida plug-in. Mercedes fa meglio di molte altre case automobilistiche, dimostrando di essere un passo avanti nella mobilità di domani. Non a caso, proprio in questo segmento ha fatto il suo debutto la prima automobile a zero emissioni della casa, la EQC.

Guida, voto 8

L’auto mette al centro l’esperienza all’interno dell’abitacolo e quindi anche l’esperienza di guida. Per questo chi siede al volante non ha lo stress di guidare un suv enorme e lussuoso grazie anche ai numerosi assistenti alla guida che facilitano un compito già tecnicamente e alla portata di tutti. In quanto ibrida, l’auto offre l’assetto E-Active Body Control che recupera l’energia dalle sconnessioni delle sospensioni, inoltre c’è il Distronic che aggiunge al cruise control adattivo la capacità di modulare la velocità in base ai dati forniti dal navigatore.

Mercedes GLE 2018, opinioni

L’auto ha ottenuto un punteggio superiore a 8, ed è ciò che ci si aspetta da un suv di fascia premium come questo. Mercedes sa come sedurre i nuovi clienti e come mantenere quelli fedeli, e questa ammiraglia a ruote alte non fa che rafforzare queste capacità.

Il guidatore e i passeggeri vivono viaggi perfettamente a loro agio, ma sarebbe anche strano il contrario su un’auto da più di 60.000 euro. La configurazione a 7 posti è poi un passo in avanti tra la concorrenza sempre più agguerrita nel fornire suv completi (BMW X7, Tesla Model X, ma anche un aspetto in linea con il passato che lega il modello all’antenata M.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.