Arrivano cattive notizie per Mercedes dal suo stesso paese.

In Germania sta facendo molto rumore il flop del primo SUV completamente elettrico della casa automobilistica di Stoccarda. Mercedes EQC, uscito sul mercato nel paese tedesco nel mese di novembre 2019, fino ad ora avrebbe venduto appena 55 unità in Germania.

Numeri decisamente molto inferiori a quelle che erano le previsioni dei dirigenti del gruppo Daimler, secondo le quali questo modello avrebbe potuto dare serio filo da torcere a Tesla Model X.

Mercedes EQC fa flop in Germania con appena 55 immatricolazioni

Sebbene il gruppo Daimler sia riluttante a dare molte informazioni sui dati ufficiali di vendita dei propri modelli, ci ha pensato l’Autorità federale dei trasporti automobilistici tedesca (KBA) a dare qualche notizia. La KBA ha riferito che a novembre 2019, mese di debutto del veicolo sul mercato tedesco, appena 19 unità del veicolo sono state vendute. Altre 36 unità di Mercedes EQC sono state immatricolate a dicembre per un totale di 55 unità.

Per il modello che veniva considerato come una sorta di “Tesla Killer”, i numeri sono sicuramente molto bassi. Questo soprattutto considerando il grosso investimento pubblicitario effettuato dal gruppo Daimler per lanciare sul mercato di casa il suo nuovo SUV elettrico. Non sorprende che per il momento il lancio negli Stati Uniti di questo modello sia stato posticipato di un anno.

Se inizialmente si era pensato che ci fossero problemi legati alla produzione, le vendite in Germania di Mercedes EQC fanno capire che forse l’idea di posticipare il suo sbarco nel principale mercato automobilistico mondiale sia causata da altri motivi.

Come se non bastasse, Tesla ha intenzione di aprire nei prossimi anni un nuovo stabilimento vicino a Berlino, in Germania, creando ulteriori problemi a Daimler.

L’era delle auto elettriche di Mercedes non sembra essere iniziata nel migliore dei modi.