Ufficiale: Magneti Marelli è stata venduta a Kkr

Magneti Marelli venduta alla controllata di Kkr per oltre $6 miliardi. Occhio alle azioni FCA nella prima sessione della settimana

Ufficiale: Magneti Marelli è stata venduta a Kkr

FCA ha venduto Magneti Marelli a Calsonic Kansei, controllata dal fondo statunitense Kkr.

Le prime indiscrezioni di stampa iniziate a circolare già nella tarda serata di ieri hanno oggi trovato conferma nel comunicato stampa di FCA, che ha annunciato al mercato la nascita di Marelli CK Holdings.

Dopo mesi di trattative, insomma, la vendita di Magneti Marelli si è concretizzata. Nella prima seduta della settimana le azioni FCA finiranno di nuovo sotto i riflettori nazionali e internazionali.

Azioni FCA in focus: i dettagli sulla vendita di Magneti Marelli

La vendita di Magneti Marelli a Calsonic Kansei (società giapponese controllata dalla statunitense Kkr) è stata ufficializzata da FCA soltanto poco fa, nella giornata di oggi lunedì 22 ottobre, prima dell’apertura di Borsa.

Stando a quanto emerso dal comunicato, la cessione della controllata della componentistica a Kkr la valorizzerà ben 6,2 miliardi di euro.

Un’operazione imponente, la prima sotto la guida di Mike Manley, il nuovo CEO che avrà l’arduo compito di prendere il posto di Sergio Marchionne alla guida di FCA.

La vendita di Magneti Marelli priverà l’Italia di un altro pezzo della sua pregiata industria ma contemporaneamente permetterà alla quotata milanese di fare cassa e utilizzare gli introiti derivanti dalla cessione per incrementare i propri investimenti.

Il marchio sarà conservato

Dopo mesi di discussioni, che spesso hanno avuto un impatto sull’andamento delle azioni FCA in Borsa e che hanno trovato ragion d’essere nelle diverse valutazioni attribuite al ramo componentistica, oggi le società hanno ufficializzato la vendita di Magneti Marelli a Kkr.

Come accennato, il marchio verrà mantenuto, così come saranno garantiti sia il livello occupazionale negli stabilimenti italiani, sia l’operatività. Dopo la conferma della vendita le società dovranno ricevere il via libera delle autorità competenti e soltanto allora saranno in grado di completare la vendita di Magneti Marelli.

Operazione strategica

Magneti Marelli CK Holdings avrà un fatturato di 15,2 miliardi di euro e diventerà così uno dei dieci maggiori fornitori indipendenti di componentistica al mondo. La società sarà guidata da Beda Bolzenius, ora CEO di Calsonic Kansei, ma Ermanno Ferrari, CEO di Magneti marelli, entrerà a far parte della nuova entità e del nuovo board.

“L’operazione rappresenta un’opportunità unica di combinare due business di successo per creare uno dei principali fornitori mondiali indipendenti di componenti automobilistici”,

si legge nel comunicato di FCA che prosegue:

“L’integrazione è un passo deciso verso l’ambizione strategica di entrambe le aziende di diventare un fornitore di primo piano, diversificato a livello locale”.

Probabilmente l’accordo di vendita di Magneti Marelli a Kkr diverrà effettivo nella prima metà del 2019. Nella giornata di oggi, però, saranno le azioni FCA a finire nuovamente nel mirino degli osservatori.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories