MINI John Cooper Works Cabrio: piacere di guida estremo

22 Aprile 2021 - 18:13

condividi

Una quattro posti open che punta al massimo divertimento, la nuova MINI John Cooper Works Cabrio ha stile, personalità e 231 cavalli di potenza massima.

MINI John Cooper Works Cabrio: piacere di guida estremo

MINI John Cooper Works Cabrio punta al massimo divertimento di guida.
Se il suo look non trae in inganno, il suo aspetto trasmette chiaramente la sua vocazione sportiva: la nuova MINI John Cooper Works Cabrio cambia nello stile, dotazione, confermando le sue prestazioni da riferimento. Esclusiva per questa versione è la nuova colorazione carrozzeria Zesty Yellow.

MINI John Cooper Works Cabrio punta sul Twin Turbo

Uno stile affascinante anche se marcatamente sportivo, una potenza fuori dal comune. Un quattro cilindri in linea da 2 litri, un motore turbo benzina da 231 cavalli per 320 Nm di coppia massima, un cuore che le garantisce performance notevoli. Nel classico 0 - 100 km/h impiega 6,6 secondi con il cambio manuale e 6,5 secondi con il cambio automatico Steptronic Sport a 8 rapporti.

Potenza, prestazioni ma anche una “colonna sonora” all’altezza, grazie al doppio terminale di scarico in acciaio inossidabile da 85 millimetri che invade l’abitacolo con un sound caratteristico e pieno.

Una quattro posti open dotata di una capote in tela, che si apre e chiude elettricamente e che può essere aperta con un pulsante in soli 18 secondi durante la marcia fino ad una velocità di 30 km/h.

Freni Brembo per la nuova Mini John Cooper Works Cabrio

A fronte di prestazioni elevate, dal telaio all’assetto, tutto è stato adeguato per offrire non solo il massimo divertimento di guida, ma anche una sicurezza e stabilità invidiabile, in linea con la tradizione del marchio inglese. L’assetto sportivo fa parte della dotazione di serie, così come l’impianto frenante sviluppato in collaborazione con la Brembo che prevede pinze rosse a quattro postonici con dischi freno ventilati internamente per l’anteriore. Optional, in luogo dei cerchi da 17 pollici offerti di serie, quelli da 18 pollici con design Circuit Spoke bicolore.

Nell’abitacolo troviamo tante le novità, dal quadro strumenti centrale di nuova concezione con display touch da 8,8 pollici e design Black Panel all’unità di controllo dell’impianto audio. Nuovo è il sistema operativo, particolarmente intuitivo che permette un facile ed immediato controllo delle funzioni del veicolo, della navigazione e comunicazione.
Diversi gli schemi di colore disponibili per il display multifunzionale opzionale, posizionato sul piantone dello sterzo e per quello della strumentazione centrale. Nella modalità Sport gli sfondi dello schermo si illuminano di rosso e antracite, in quella Lounge l’illuminazione è blu e turchese.

Argomenti

# BMW

Iscriviti a Money.it