Libri scolastici gratis, agevolazioni 2017-2018: chi può richiederle, ISEE e decreto MIUR

Libri di testo; per l’a.s. 2017-2018 fornitura gratuita per gli studenti appartenenti ad una famiglia meno abbiente. Ecco quante sono le risorse stanziate dallo Stato.

Libri scolastici gratis, agevolazioni 2017-2018: chi può richiederle, ISEE e decreto MIUR

Libri di testo, il MIUR ha pubblicato il decreto con il quale si dà il via alle operazioni per la fornitura gratuita dei libri scolastici per gli alunni provenienti da una famiglia economicamente svantaggiata.

Con l’inizio dell’anno scolastico molte famiglie dovranno sostenere un’ingente spesa per l’acquisto dei libri scolastici per l’a.s. 2017-2018. A tal proposito in questi giorni il Sindacato Italiano Librai (SIL) ha condotto un’indagine con la quale è stata smentita la notizia - che stava circolando sul web - di un nuovo caro prezzi dei libri scolastici atteso per quest’anno.

Secondo il SIL la spesa per l’acquisto dei libri scolastici sarà invariata rispetto agli anni scorsi e in media ammonterà a circa 300€ per studente, almeno nel caso della scuola secondaria di II grado. Per le medie la spesa prevista per l’acquisto dei libri di testo è leggermente più bassa, ma comunque insostenibile dalle famiglie che versano in una particolare condizione economica.

Ecco perché anche quest’anno il MIUR ha deciso di andare incontro alle esigenze delle famiglie meno abbienti, tutelando il diritto allo studio degli studenti che ne fanno parte. Con la pubblicazione del decreto dipartimentale 781/2017, infatti, sono stati stanziati 32milioni di euro per la “Fornitura totale o parziale dei libri di testo per gli alunni meno abbienti”, non solo per la scuola dell’obbligo ma anche per le secondarie superiori.

Libri di testo, agevolazioni per l’a.s. 2017-2018: chi ne ha diritto?

Come possiamo leggere dal testo del decreto che trovate di seguito, il MIUR ha messo a disposizione 32.981.794,80 di euro - con il contemporaneo impegno a favore delle Regioni - per garantire la fornitura dei libri scolastici necessari per l’a.s. 2017-2018 agli studenti appartenenti ad una famiglia in difficoltà.

Decreto MIUR: Agevolazioni libri di testo 2017-2018
Clicca qui per scaricare il decreto dipartimentale con il quale il MIUR ha indicato le risorse disponibili per le agevolazioni per i libri di testo 2017-2018.

Nel dettaglio, per rientrare nelle agevolazioni statali le famiglie devono avere un reddito imponibile netto - nel quale sono inclusi anche i fitti figurativi - inferiore ai 15.493,71 euro.

Come usufruire delle agevolazioni?

Una volta che lo Stato stanzia le risorse per la gratuità dei libri di testo, ne trasferisce alle singole Regioni il potere di attuazione. Saranno queste, infatti, in base alle risorse assegnate dallo Stato, a redigere un piano per la distribuzione dei fondi ai Comuni, i quali a loro volta avranno dovranno redigere l’apposito bando rivolto alle famiglie.

Per conoscere le modalità con le quali i cittadini potranno accedere al contributo quindi ci sarà ancora da attendere; la pubblicazione del decreto del MIUR, infatti, è solo il primo passo della procedura che porterà all’assegnazione dell’agevolazione alle famiglie meno abbienti.

Come saranno distribuite le risorse?

In allegato al decreto del MIUR ci sono diverse tabelle, nelle quali è indicata la distribuzione delle risorse statali tra le varie Regioni. Nel dettaglio, mentre la tabella A1 fa riferimento alla fornitura - anche in comodato - dei libri di testo per gli anni della scuola dell’obbligo, nella A2 sono comunicate le risorse per la scuola secondaria di II grado.

In entrambi i casi il reddito disponibile netto delle famiglie deve essere inferiore ai 15.493,71 euro, altrimenti si è esclusi dal contributo.

Le risorse sono assegnate in base al numero di famiglie meno abbienti che si trovano in quella particolare Regione; nel dettaglio, come possiamo vedere dalle tabelle successive, è la Sicilia ad avere la maggior parte delle risorse, seguita da Calabria e Molise.

Libri di testo gratis: tabelle per la distribuzione delle risorse
Clicca qui per scaricare le tabelle dove è indicata la distribuzione delle risorse per le agevolazioni per l’acquisto dei libri di testo 2017-2018.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Bonus famiglia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.