Regione Lazio, novità: multa per chi è senza mascherina

Regione Lazio, in arrivo una nuova ordinanza: mascherina obbligatoria ogni volta che si è in compagnia di altre persone.

Regione Lazio, novità: multa per chi è senza mascherina

COVID-19, novità nella Regione Lazio: potrebbe diventare obbligatorio l’utilizzo della mascherina quando si è in compagnia di altre persone. Per i trasgressori ci saranno sanzioni, per un importo che però non è stato ancora specificato.

A parlare di questa possibilità è Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio, il quale si è detto preoccupato dell’atteggiamento delle persone, molte delle quali - incuranti dei rischi che ancora persistono - hanno smesso di rispettare le norme introdotte dal Governo centrale per limitare i contagi.

Nella giornata di ieri, nella Regione Lazio si sono contati 17 nuovi contagi da coronavirus: di questi, 10 sono casi di importazione, in quanto 6 persone sono di nazionalità del Bangladesh, 1 proviene dall’Iraq, 2 dal Pakistan e 1 dall’India.

Una situazione che è ancora sotto controllo, ma che secondo l’assessore alla Sanità della Regione Lazio potrebbe peggiorare qualora si smettesse di rispettare le norme previste. “Non possiamo tornare indietro e disperdere gli sforzi fatti fino a qui” - ha dichiarato D’Amato - “altrimenti rischiamo nuovi casi come in Catalogna”.

Tuttavia, nelle ultime settimane c’è stato un calo diffuso e generalizzato della tensione ed è per questo motivo che l’amministrazione laziale sta pensando di approvare una nuova ordinanza che andrà a prevedere regole più severe riguardo all’utilizzo della mascherina.

Mascherina obbligatoria quando si è in compagnia: la decisione della Regione Lazio

Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio, ha annunciato che si sta lavorando, di concerto con il Governo, ad un provvedimento che rende obbligatoria la mascherina in determinate circostanze. Una misura che potrebbe essere estesa in tutta Italia, qualora il Governo dovesse dirsi favorevole: d’altronde, come spiegato da D’Amato, se ci sarà bisogno di misure più stringenti a Roma, queste saranno necessarie in tutto il Paese.

Per adesso, comunque, la novità dovrebbe riguardare solamente il Lazio, dove l’ordinanza è in fase d’approvazione. Obiettivo è quello di fare utilizzare il più possibile la mascherina, “unica vera arma che abbiamo per non disperdere il grande lavoro che abbiamo fatto fino a questo momento”.

E dal momento che dalle ASL non arrivano buone notizie a riguardo, in quanto la mascherina viene utilizzata da sempre meno persone e in poche occasioni, allora bisognerà intervenire assolutamente per fare in modo che non si abbassi la guardia. Anche perché nella movida non mancano i casi di assembramento, così come nei trasporti: e laddove non si riescono a far rispettare le norme sul distanziamento sociale, bisogna che almeno la mascherina venga indossata.

A tal proposito, l’ordinanza su cui sta lavorando la Regione Lazio - e che dovrebbe essere approvata nelle prossime ore - obbliga ad indossare la mascherina ogni volta che si è in compagnia di altre persone. La sanzione non è ancora nota, ma l’importo da pagare per i trasgressori non dovrebbe essere più basso di 400,00€.

Insomma, una multa salata per tutti coloro che in strada, o comunque nei locali pubblici o aperti al pubblico, non indossano la mascherina quando in compagnia di altre persone. Regole più severe, che confermano che il grado di allerta da parte delle istituzioni resta elevato e che è ancora presto per un ritorno alla normalità.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories