Italia: prezzi di produzione in aumento a marzo

Redazione

29/04/2021

29/04/2021 - 15:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Italia: prezzi di produzione di marzo in evidenza.

Italia: prezzi di produzione in aumento a marzo

Italia: prezzi di produzione di marzo in primo piano.

I prezzi al produttore annuali sono passati da una variazione dello 0,7% a una del 2,7%.

A livello mensile, i prezzi di produzione hanno evidenziato uno 0,9% rispetto al precedente 0,5%.

L’Istat ha sottolineato che:

“A marzo, prosegue la fase di crescita congiunturale dei prezzi alla produzione dell’industria che registrano rialzi diffusi per tutti i raggruppamenti principali di industrie, i più marcati per energia e beni intermedi”

A marzo 2021, questi i movimenti dei prezzi di produzione:

  • coke e prodotti petroliferi raffinati: +16,9% mercato interno, +35,0% area non euro;
  • metallurgia e fabbricazione dei prodotti in metallo: +6,1% mercato interno, +8,1% area euro, +6,3% area non euro;
  • prodotti farmaceutici di base e preparati: -2,9% area non euro;
  • prodotti chimici: -1,6% area euro

Per quanto riguarda il settore edile, i prezzi alla produzione delle costruzioni per Edifici residenziali e non residenziali “crescono dello 0,3% su base mensile e del 2,2% su base annua. I prezzi di “Strade e Ferrovie” aumentano dello 0,3% in termini congiunturali e del 2,1% in termini tendenziali”

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories